MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Petrucci: "Non ho il passo per il podio, ma per la top 5 sì"

condivisioni
commenti
Petrucci: "Non ho il passo per il podio, ma per la top 5 sì"
Di:
5 ott 2019, 10:15

A sorpresa, il pilota di Terni è stato il miglior ducatista in qualifica a Buriram con il quinto tempo. Per domani spera di riuscire a fare almeno top 5, perché sarebbe un passo importante per tornare al livello di giugno.

Finalmente Danilo Petrucci è tornato a piazzare una zampata importante in Thailandia. Pur avendo sofferto il caldo anche in questo weekend ed essendo costretto a passare dalla Q1, il pilota di Terni ha avuto una grande reazione d'orgoglio nelle qualifiche di Buriram, nelle quali è riuscito ad essere il migliore dei piloti Ducati, staccando un quinto tempo che ieri pomeriggio sarebbe stato difficile da pronosticare.

"Soffro il caldo, ma non è un segreto che faccio fatica in queste condizioni. Questa penso che sarà una delle gare più dure del calendario, forse della mia intera carriera, ma sono soddisfatto di come sono andato oggi. Anche se non abbiamo avuto modo di lavorare nella FP3, sono stato veloce ed ho fatto una buona qualifica" ha detto "Petrux".

"Sicuramente la cosa che conta di più è la gara, ma la posizione di partenza è importante, perché sappiamo che le temperature si alzano ancora quando segui un'altra moto, specialmente per i freni e per le gomme, quindi con meno moto davanti la situazione dovrebbe essere migliore" ha aggiunto.

 

Pur essendo in seconda fila, per domani non si sente ancora pronto a battagliare per il podio, anche se centrare la top 5 sarebbe un passo nella direzione giusta per ritrovare lo stato di forma del mese di giugno, quando aveva conquistato tre piazzamenti a podio consecutivi e la vittoria al Mugello.

"Dovremo gestire, perché sarà una gara molto lunga ma, come dicevo ieri, sono molto più rilassato e concentrato per domani: non penso che abbiamo il passo per il podio, ma possiamo lottare per la top 5. Sarà dura, ma un passo alla volta voglio tornare al livello di giugno".

Quando poi gli è stato chiesto se il calo dopo la pausa estiva fosse più da imputare alla crescita degli avversari o alle sue difficoltà, ha aggiunto: "Probabilmente entrambe le cose. Sicuramente i nostri competitor sono migliorati e io sto facendo più fatica a livello di trazione. Dovevo capire cosa fare quando il tracciato offre meno grip, ma ora credo di aver fatto un passo in avanti e piano piano sto tornando ad essere competitivo".

Leggi anche:

Per la gara di domani vede diversi piloti in forma, ma pensa che non sarà una gara semplice: "Le Yamaha mi sembrano piuttosto veloci, poi come sempre c'è Marquez, ma credo anche Rins, oltre a me e le altre due Ducati. Ma non è facile fare un pronostico, perché questa è una pista con delle frenate molto lunghe, quindi un errore può costare molto. Sarà una gara dura, ma penso che sarà possibile stare nella top 5".

Non si aspetta di dover gestire il consumo di carburante, anche se il discorso è diverso per le gomme ed i freni, che sicuramente patiranno il caldo: "Non lo so, non mi hanno detto niente in questo senso. Sicuramente il surriscaldamento della gomma anteriore e dei freni però saranno due variabili da controllare. Quando segui un'altra moto è difficile anche solo respirare, quindi questo vale anche per le gomme ed i freni, perché le condizioni sono veramente estreme".

Informazioni aggiuntive di Valentin Khorounzhiy

Scorrimento
Lista

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
1/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
2/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
3/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
4/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
5/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
6/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
7/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
8/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
9/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
10/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
11/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
12/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
MotoGP, Buriram: poker di pole per Quartararo in una Q2 infuocata

Articolo precedente

MotoGP, Buriram: poker di pole per Quartararo in una Q2 infuocata

Prossimo Articolo

Lorenzo: “Miglioriamo, anche se non sembra”

Lorenzo: “Miglioriamo, anche se non sembra”
Carica commenti