Petrucci: "Ho rischiato l'incidente con Lorenzo perché lui non si interessa degli altri"

condivisioni
commenti
Petrucci:
Jamie Klein
Di: Jamie Klein
24 ago 2018, 18:44

Il pilota del team Pramac ha sfiorato lo spagnolo nelle battute finali delle FP2 rischiando un grave incidente. Danilo accusa Jorge di non curarsi degli altri, ma lo spagnolo rimanda al mittente le accuse.

Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo hanno rischiato di entrare in contatto nelle battute finali delle FP2 alla curva Vale, quando il pilota del team Pramac ha incontrato lo spagnolo nel giro di uscita. 

Petrucci ha affermato come questo incontro ravvicinato gli sia costato la possibilità di entrare nella top ten ed ha criticato Lorenzo per non prestare particolare attenzione nei confronti dei piloti alle sue spalle.

"Lorenzo non si interessa degli altri quando è in pista" ha dichiarato Petrucci dopo aver chiuso le FP2 con il dodicesimo tempo.

"Ha lasciato la pit lane e non si è preoccupato di controllare se qualcuno, come me, stesse arrivando. E' stato spaventoso. Si è trovato a centro pista quando io stavo arrivando a tutta velocità. Ho avuto paura di colpirlo, ho frenato forte e l'ho sfiorato".

Leggi anche:

"Stavo migliorando i miei tempi con la gomma nuova ma sono rimasto fuori dalla top 10 per questo motivo".

Lorenzo ha voluto dare la sua versione dei fatti affermando di non essersi assolutamente accorto dell'arrivo di Petrucci e di essere stato molto fortunato nell'evitare un impatto che avrebbe potuto avere conseguenze gravi.

"Ho rivisto le immagini al motorhome ed è stato spaventoso. Per solo mezzo centimetro non siamo entrati in contatto e io non sono volato in aria rischiando di farmi molto male".

"Non so per quale motivo ha rischiato di colpirmi. Stavo cercando di riscaldare la gomma il più velocemente possibile. Forse era troppo vicino a me quando stavo compiendo questa operazione ed in casi simili è il pilota che segue che deve fare attenzione a chi ha davanti. Devi lasciare dei metri in caso di errore".

"Non credo che lui abbia preso questa precauzione e mi è quasi arrivato addosso. Immaginate cosa sarebbe successo se ci fossimo scontrati, mi sarei infortunato. Lo sto aiutando ad essere più veloce e lui ha quasi colpito la mia ruota posteriore".

"Se chiederete la sua opinione dirà che è stato un mio errore, ma io non la penso così". 

Prossimo articolo MotoGP
Dovizioso: "Ducati veloce, sono contento del mio passo con gomme usate. Domenica? Spero non piova..."

Articolo precedente

Dovizioso: "Ducati veloce, sono contento del mio passo con gomme usate. Domenica? Spero non piova..."

Prossimo Articolo

Valentino: "Ho provato una soluzione tecnica che mi ha reso più veloce. Ho il passo dei migliori"

Valentino: "Ho provato una soluzione tecnica che mi ha reso più veloce. Ho il passo dei migliori"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Venerdì, prove libere 1
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Jamie Klein
Tipo di articolo Intervista