MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
36 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
56 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
64 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
85 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
92 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
120 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Petrucci: "Gara peggiore dell'anno, ma non ho una spiegazione"

condivisioni
commenti
Petrucci: "Gara peggiore dell'anno, ma non ho una spiegazione"
Di:
22 ott 2017, 16:20

Il pilota della Ducati Pramac ha chiuso solamente 21esimo a Phillip Island ed ha spiegato che qualsiasi tentativo di migliorare la sua Desmosedici GP si è dimostrato vano nel weekend di Phillip Island.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing

Il weekend di Phillip Island è stato veramente da dimenticare per la Ducati e questo vale anche per le squadre satellite della Casa di Borgo Panigale. Ne sa qualcosa Danilo Petrucci, che in Australia ha vissuto per sua stessa ammissione la gara peggiore dell'intera stagione.

Nonostante fosse reduce dal bellissimo terzo posto di Motegi, il pilota del Pramac Racing non è mai riuscito a trovare il bandolo della matassa tra le veloci pieghe del tracciato australiano. E dire che le ha provate davvero tutte, tornando anche ad utilizzare la carena standard dopo aver iniziato il weekend con quella ad alto carico, ma non c'è stato davvero verso di raddrizzare la rotta.

La gara di oggi quindi è stata un vero disastro per il ternano, che non è riuscito a fare meglio del 21esimo posto, staccato di quasi 50" e con alle spalle solamente la Yamaha Tech 3 della "riserva" Broc Parkes. Un risultato sicuramente non da lui e non all'altezza della grande stagione disputata fino ad oggi.

"Non ho tante spiegazioni per quello che è successo. Non siamo riusciti a mettere a posto la moto pur avendo fatto grandi cambiamenti nel corso del weekend. E' stata sicuramente la peggior gara dell'anno, ma tutto il weekend è stato veramente difficile" ha detto "Petrux".

Se non altro, c'è subito l'occasione di voltare pagina, perché tra cinque giorni si torna in pista in Malesia, su una pista sulla carta molto più congeniale alle caratteristiche della Desmosedici GP.

"Non so cosa sia successo, ma sicuramente è un weekend da dimenticare e fortunatamente Sepang è solo tra una settimana. Quella è una pista che mi piace molto, quindi spero di riuscire ad andare forte lì" ha concluso.

Prossimo Articolo
Iannone: "Bella soddisfazione dopo tutto quello che hanno detto su di me"

Articolo precedente

Iannone: "Bella soddisfazione dopo tutto quello che hanno detto su di me"

Prossimo Articolo

Due vittorie non bastano a Dovizioso, ora serve un miracolo

Due vittorie non bastano a Dovizioso, ora serve un miracolo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Australia
Sotto-evento Domenica, gara
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes