MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
30 giorni

Petrucci: "Domani proviamo a dare fastidio a chi lotta per il titolo"

condivisioni
commenti
Petrucci: "Domani proviamo a dare fastidio a chi lotta per il titolo"
Di:
14 ott 2017, 09:34

Il pilota della Ducati Pramac ha sfiorato la pole position nelle qualifiche del GP del Giappone e per domani spera di riuscire a fare una gara da protagonista, ma anche con un occhio di riguardo per Andrea Dovizioso.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Il poleman Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3, il secondo qualificato Danilo Petrucci, Pramac Racin
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing, Scott Redding, Pramac Racing
Il secondo qualificato Danilo Petrucci, Pramac Racing, il terzo qualificato Marc Marquez, Repsol Hon

Danilo Petrucci ha dato un altro saggio del suo talento con l'asfalto umido oggi a Motegi. Ancora una volta, il portacolori della Ducati Pramac ha sfiorato la pole position del GP del Giappone, arrendendosi solamente a Johann Zarco per poco più di tre decimi, con la pista che andava via via asciugandosi.

"La prima fila è una bella soddisfazione, anche se la pole sarebbe stata meglio" ha detto "Petrux" subito dopo la conferenza stampa, sottolineando di aver ancora una volta mancato di un soffio il bersaglio grande in qualifica.

Per domani però si aspetta una gara difficile se la pioggia dovesse tornare ad essere più copiosa, perché sono tanti i piloti competitivi in quelle condizioni: "Speriamo di essere qui in conferenza anche domani, ma vediamo come si mette la gara perché oggi le condizioni delle qualifiche non erano molto reali. Se sarà molto bagnato, Marquez, Lorenzo, Dovizioso saranno quelli da battere. Ma anche Valentino e Zarco possono essere veloci. Sarà una gara molto lunga, però partire davanti è un vantaggio, perché posso spremere meno le gomme se riesco a rimanere nel trenino dei migliori".

Anche se con la pista che andava via via asciugando è stato molto veloce, anche lui preferirebbe una gara bagnata a tutti gli effetti, pur vedendo in Marquez il favorito: "Nelle condizioni miste di solito mi trovo bene, ma il problema è che non sono mai stabili. Come dicevo, se dovesse piovere, ci sono molti piloti che sono andati forte per tutto il weekend. Anche oggi Marquez ha dimostrato di non avere paura di rischiare e per questo credo che sia lui il favorito, ma anche che Dovizioso sarà molto veloce sul bagnato".

In gara vuole provare a giocarsi le sue carte, anche se ha detto che avrà un occhio di riguardo per Andrea Dovizioso: "Domani proviamo a dare un po' di fastidio a quelli che lottano per il Mondiale, ma con un occhio di riguardo per Dovizioso. Se potrò vincere, ci proverò, però sicuramente uno dei miei obiettivi è non dare fastidio a Dovi, quindi vediamo".

Infine, quando gli è stato chiesto cos'è che rende sempre la Ducati così competitiva sul bagnato, ha spiegato: "La moto ha una buona trazione ed anche una buona elettronica, per questo riusciamo sempre ad essere veloci sul bagnato. Poi io, Lorenzo e Dovizioso siamo sempre stati competitivi quando piove forte. Quindi credo che sia un mix tra la moto ed i piloti".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Prossimo Articolo
Vinales: "Con questa moto è impossibile lottare per il titolo"

Articolo precedente

Vinales: "Con questa moto è impossibile lottare per il titolo"

Prossimo Articolo

Lorenzo: "E' la prima volta che preferirei una gara sul bagnato"

Lorenzo: "E' la prima volta che preferirei una gara sul bagnato"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Location Twin Ring Motegi
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes