MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
22 giorni

Petrucci: "Chiederemo alla Michelin di controllare la gomma"

condivisioni
commenti
Petrucci: "Chiederemo alla Michelin di controllare la gomma"
Di:
25 set 2017, 08:55

Il pilota della Ducati Pramac ha lamentato un consumo anomalo del pneumatico posteriore, che gli ha impedito di fare meglio del 20esimo posto finale: dopo appena 4-5 giri aveva già dei problemi in accelerazione.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing, Jonas Folger, Monster Yamaha Tech 3
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing

Quella di Motorland Aragon è stata probabilmente la peggior gara della stagione per Danilo Petrucci. Anche se il tracciato spagnolo è uno di quelli che solitamente piacciono al pilota della Ducati Pramac, ieri non è riuscito ad andare oltre al 20esimo posto, staccato di oltre 37 secondi dal vincitore Marc Marquez.

Un risultato decisamente anomalo, se si pensa che appena due settimane fa, a Misano, era stato proprio "Petrux" a contendere la vittoria allo spagnolo della Honda fino all'ultimo giro. Il ternano però spiegato che sulla sua Desmosedici GP c'è stato un consumo decisamente anomalo della gomma posteriore.

"E' stato un weekend molto difficile e non ci aspettavamo di fare tutta questa fatica. Speravo di prendere un po' di punti e, a dire la verità, il mio obiettivo era finire nella Top 10, ma dopo 4-5 giri non avevo più gomma e non potevo più accelerare" ha detto Danilo.

"Non abbiamo mai visto un consumo come questo. Mancano 1,3 kg di gomma, praticamente mezza gomma. E andando così piano non capisco come sia possibile. Forse io peso un po' troppo, ma non sono neanche 200 kg. Ho fatto tante buone gare quest'anno, ma stavolta era impossibile tenere il ritmo degli altri. Certamente chiederemo alla Michelin di controllare se la gomma era ok, vedremo" ha aggiunto.

Ora la corsa al suo obiettivo, ovvero essere il miglior pilota satellite a fine stagione si è un po' complicata, perché i punti da recuperare su Johann Zarco sono 22, ma se non altro la prossima gara di Motegi dovrebbe essere favorevole a lui ed alla Ducati.

"Per fortuna il weekend è finito ed ora andiamo a Motegi, su una pista su cui siamo sempre andati abbastanza bene" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di Jamie Klein

Prossimo Articolo
Fotogallery: Marquez va in fuga nel GP d'Aragon di MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: Marquez va in fuga nel GP d'Aragon di MotoGP

Prossimo Articolo

Iannone: "Sono tornato a divertirmi mentre guido"

Iannone: "Sono tornato a divertirmi mentre guido"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Aragon
Sotto-evento Domenica, la gara
Location Motorland Aragon
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes