Petronas, Razali: "Jerez ci ha tolto i dubbi su Rossi"

Il team principal della Yamaha Petronas ha ammesso alla Gazzetta dello Sport di aver avuto dei dubbi dopo la prima gara, dissipati però dal podio di domenica.

Petronas, Razali: "Jerez ci ha tolto i dubbi su Rossi"

Razlan Razali è uscito allo scoperto e non ha nascosto di aver tirato un sospiro di sollievo dopo la bella prestazione di Valentino Rossi nella seconda gara di Jerez de la Frontera.

Il team principal della Yamaha Petronas si sta godendo un Fabio Quartararo in forma "Mondiale", capace di conquistare due pole position e due vittorie sul tracciato andaluso, prendendo subito il largo nel Mondiale.

L'idea di sostituirlo nel 2021 con il "Dottore" visto nella gara inaugurale della stagione aveva creato un po' di apprensione al manager malese, che però si è dovuto ricredere domenica, dopo il ritorno sul podio del pesarese, come ha rivelato in un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport.

"Vale è Vale. Per essere onesto, avevo i miei dubbi dopo la prima gara. Tutti continuavamo a dirmi che 'The Doctor' sarebbe tornato e lo ha fatto. Mi ha impressionato molto. C'è da togliersi il cappello, anche considerando le condizioni estreme in cui si è corso".

Razali ha spiegato che una prestazione come quella del Gran Premio d'Andalusia rende più semplice far capire al consiglio d'amministrazione di una grande azienda come Petronas i motivi che lo hanno portato a scegliere il nove volte iridato.

Razlan Razali, SIC Racing

Razlan Razali, SIC Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Rende tutto più facile. Siamo la Petronas e facciamo delle scelte improntate sul business, ma non possiamo ignorare i tifosi, che magari vorrebbero un pilota locale. Non è una scelta obbligata, ma lui non è un pilota normale. C'è voluto tempo per essere sicuri, ma quello che ha fatto domenica ha reso le cose più semplici per spiegare agli azionisti perché abbiamo scelto Valentino".

Avere in squadra una leggenda come Valentino, aumenterà sicuramente il numero di tifosi della squadra in giro per tutto il mondo.

"Non vogliamo che il nostro team sia famoso per Valentino. Vogliamo che chiunque corra con noi faccia risultato. Da un certo punto di vista, mi dà più gioia l'aver creato qualcosa dal nulla ed essere dove siamo oggi con Fabio".

"Vogliamo continuare con questa filosofia, e con Valentino vogliamo essere sicuri di poterlo aiutare. Non vogliamo essere popolari perché c'è lui, ma contribuire a renderlo competitivo anche alla sua età. Dopo aver parlato con lui e il suo staff, stiamo capendo cosa gli serve".

Leggi anche:

Per mettere tutto nero su bianco ci vorrà comunque ancora un po' di tempo, quindi Razali non nasconde che magari un annuncio a Misano, a pochi chilometri da casa di Rossi, potrebbe avere un senso.

"Se possiamo farlo prima bene, ma farlo a casa sua sarebbe ancora meglio. Restano alcune cose da definire, non tanto legate a Valentino o alla questione dei meccanici, quanto nel finalizzare la struttura tra Yamaha, VR46 e circuito di Sepang. E' per quello che serve un po' di tempo".

Guarda la MotoGP live su DAZN. Sempre a 9,99€ al mese

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Podio: terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, secondo classificato Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Podio: il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, secondo classificato Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, secondo classificato Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Podio: il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, secondo classificato Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/27

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
16/27

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
17/27

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
18/27

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
19/27

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
20/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
21/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
22/27

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
23/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
24/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
25/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
26/27

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
27/27

Foto di: MotoGP

condivisioni
commenti
Marquez: "Se qualcuno si fa male il titolo ha lo stesso valore"

Articolo precedente

Marquez: "Se qualcuno si fa male il titolo ha lo stesso valore"

Prossimo Articolo

Jarvis: "E' tutto allineato per Marquez, ma tutto ha una fine"

Jarvis: "E' tutto allineato per Marquez, ma tutto ha una fine"
Carica commenti
Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco Prime

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco

Tanti promossi e tanti bocciati nel Gran Premio di Germania di MotoGP. Le pagelle commentate e stilate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com.

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021
Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?" Prime

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina di Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano il fine settimana dei motori che, tra MotoGP e Formula 1, ha animato il week end. I riflettori si accendono su Marc Marquez, autore di un'altra caduta che ha compromesso il suo GP di Catalunya, segnale che lo spagnolo non è ancora al 100%.Un po' come Valentino Rossi quando fu reduce dall'incidente del Mugello 2010...

MotoGP
9 giu 2021