Pedrosa: "E' ingiusto, non me lo merito..."

Dani mastica amaro per la frattura alla clavicola e il comportamento di "SuperSic" non gli va giù

Pedrosa:
Quando è stato il momento di lasciare Le Mans per recarsi a Barcellona, dove oggi sarà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, Dani Pedrosa era decisamente sconsolato. Proprio ora che il problema alla clavicola sinistra sembra finalmente essere solo un brutto ricordo, lo spagnolo deve fare i conti con una nuova frattura a quella destra. Inevitabilmente, "Camomillo" però è decisamente arrabbiato nei confronti di Marco Simoncelli, protagonista di una manovra piuttosto sconsiderata che lo ha portato a cadere e a procurasi questo nuovo infortunio. Dani ora si sente veramente perseguitato dalla sfortuna... "Stavo girando bene. L’obiettivo era salire sul podio e ce l’avevo quasi fatta. Simoncelli mi ha superato sul rettilineo e, giunti alla curva, ha chiuso la sua manovra senza lasciarmi spazio. Non ho potuto farci niente. Lascio il circuito con la clavicola rotta mentre lui si è beccato solo una penalizzazione. Fantastico! Eravamo appena usciti dall’incubo operazione chirurgica e adesso mi ritrovo rotto di nuovo. È una cosa ingiusta, non me lo merito" ha commentato amaramente.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie