Pedrosa migliora e batte Lorenzo

Pedrosa migliora e batte Lorenzo

Cade Bautista, per lui niente Gran Premio della Repubblica Ceca

Migliora la visibilità sul tracciato di Brno, anche se la temperatura dell'asfalto rimane bassa (19º) per la seconda e ultima sessione di prove libere della classe regina. Nonostante ciò migliora, anche se di pochi millesimi, il tempo più veloce del fine settimana, che passa da Lorenzo (ieri 1'57"215) a Dani Pedrosa (1'57"201). Lo spagnolo del team Repsol Honda continua nello sviluppo della sua RC212V e nel pomeriggio si giocherà la terza pole position stagionale dopo quelle di Jerez e Mugello. Alle sue spalle Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha) e Andrea Dovizioso chiudono le prime tre piazze. Casey Stoner migliora con la Ducati Desmosedici GP10 e trova la quarta piazza, mentre rimane costante Valentino Rossi che passa però dalla terza piazza di ieri alla quinta di oggi. Sesto Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3). Ben Spies (Monster Yamaha Tech3), Nicky Hayden (Ducati Team), Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) e Hector Barberà (Paginas Amarillas Ducati) completano la top ten. Due le cadute della sessione: a 15 minuti dall'inizio Randy de Puniet (LCR Honda) senza conseguenze, e Álvaro Bautista (Rizla Suzuki) all'altezza della curva 3. Per lo spagnolo possibile frattura della vertebra L1 e dichiarato non disponibile per la gara di domani.

MotoGp - Brno - Prove Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto ibride, carburanti alternativi, mobilità sostenibile