Pedrosa: "Abbiamo lavorato bene nonostante la pioggia"

Lo spagnolo del team HRC ha girato molto con gomme da bagnato e intermedie, provando inoltre un motore evo, così come il compagno di squadra Marc Marquez.

Così come Marc Marquez, anche Daniel Pedrosa ha potuto prendere confidenza con le gomme rain e intermedie della Michelin a causa delle condizioni meteo complesse nel primo giorno di test della MotoGP sul circuito di Phillip Island.

In Australia lo spagnolo ha provato il motore evo della sua nuova Honda RC213V, presentata appena pochi giorni fa a Jakarta. La nuova arma dello spagnolo sembra aver fatto passi avanti rispetto ai test di Sepang ma, a quanto pare, ci sarà ancora lavoro da svolgere per portarla a lottare assieme alle Yamaha M1 ufficiali. 

"Oggi è stata una giornata complessa perché ha piovuto tutto il giorno, specialmente nel corso della mattinata. Il feeling con la moto è stato buono nonostante le condizioni in cui era il tracciato. Siamo riusciti a compiere un buon numero di giri. Questo aspetto è molto positivo perché siamo riusciti a lavorare sia sulle gomme che sull'elettronica, facendo un lavoro differente su questi due aspetti da valutare. Tutto è andato bene, nonostnte le condizioni meteo non fossero delle migliori. Dobbiamo ancora lavorare su tutti gli aspetti e, per migliorare, dovremo farlo passo dopo passo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Phillip Island, test di febbraio
Sub-evento Mercoledì
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Daniel Pedrosa
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Test