MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Allarme Stoner: ha una sindrome che fa paura

condivisioni
commenti
Allarme Stoner: ha una sindrome che fa paura
Di:
3 dic 2019, 10:31

Casey Stoner ha iniziato una nuova battaglia contro un problema di affaticamento cronico, che lo ha reso incapace di ritrovare una forma fisica tale da poter guidare con continuità.

Il due volte campione del mondo di MotoGP ha rivelato nell'ultimo episodio del podcast Rusty's Garage, che sta assumendo dei farmaci per affrontare un forte attacco di sindrome da stanchezza cronica.

Per l'australiano non si tratta della prima battaglia di questo tipo: Casey, infatti, ha saltato tre gare nel 2009 per un problema simile, che successivamente è stato collegato ad un'intolleranza al lattosio.

Stando a quanto ha rivelato Stoner, la situazione è abbastanza seria, al punto che ha dovuto rinunciare ai suoi hobby come il kart ed il tiro con l'arco.

"Non vado più in kart da più di un anno" ha detto al conduttore Greg Rust.

"Non ho più l'energia per farlo. Se provo a farlo per un giorno, resterò sul divano per una settimana".

"Non ho fatto molte cose che mi divertono ultimamente ed è un po' frustrante. Sono anche una decina di mesi che non riesco a fare neanche tiro con l'arco".

"Fondamentalmente, con questa fatica cronica non sono in grado di mantenermi in forma ed in salute. Ho un problema, perché le mie costole vanno fuori asse ed essendo collegate alle vertebre, mi generano dolore anche alla schiena".

"E' una situazione che mette pressione sui dischi, facendo fuoriuscire un po' di liquido. Questo a sua volta mette pressione sul nervo e genera degli spasmi. E ci vuole una settimana circa prima che le cose tornino alla normalità".

La sindrome di stanchezza cronica, di fatto, lo ha tenuto anche lontano dalle moto, perché Casey ha spiegato che il suo ultimo test serio di fatto è stato quello con la Ducati a Sepang nel gennaio del 2018.

"La prima volta che sono salito su una moto dal gennaio dello scorso anno, quando avevo fatto i test, è stato solo un paio di settimane fa, quando ero negli Stati Uniti per un evento Alpinestars" ha detto.

"Abbiamo fatto pochi giri con degli altri ragazzi. Non abbiamo spinto o altro, ma per me è già stato abbastanza".

Stoner poi ha aggiunto: "In questi ultimi mesi sto migliorando con alcuni farmaci che sto assumendo, ma non sono ancora vicino a ricominciare ad allenarmi o a fare le cose che mi piacciono".

"Altrimenti devo stare sul divano per una settimana, o almeno quattro o cinque giorni. E questo rende la vita difficile a mia moglie".

Gallery: gli ultimi test di Stoner con la Ducati

Scorrimento
Lista

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
1/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
2/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
3/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
4/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
5/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
6/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
7/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
8/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
9/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
10/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
11/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
12/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team
13/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team
14/15

Foto di: Ducati Corse

Casey Stoner, Ducati Team

Casey Stoner, Ducati Team
15/15

Foto di: Ducati Corse

Prossimo Articolo
Due Hyundai in Malesia per le wildcard del WTCR Cheah e Syahrin

Articolo precedente

Due Hyundai in Malesia per le wildcard del WTCR Cheah e Syahrin

Prossimo Articolo

MotoGP: nuove modifiche al regolamento dei test e delle wild card

MotoGP: nuove modifiche al regolamento dei test e delle wild card
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Casey Stoner
Autore Andrew van Leeuwen