Oliveira: "Ho perso troppo da Marc quando pioveva"

Il pilota della KTM ha centrato il terzo podio consecutivo al Sachsenring, ma forse avrebbe potuto lottare per la vittoria con Marquez fino alla fine se non si fosse trovato nel traffico quando ha cominciato a piovere, mentre Marc con pista libera ha creato il gap decisivo.

Oliveira: "Ho perso troppo da Marc quando pioveva"

Miguel Oliveira è probabilmente il pilota più in forma di questa fase della stagione della MotoGP. Da quando la KTM ha introdotto un nuovo telaio ed un nuovo carburante al Mugello, il portoghese non ha sbagliato un colpo: secondo nel GP d'Italia, vincitore in Catalogna e oggi in Germania si è inchinato solo ad un mastodontico Marc Marquez.

Di 75 punti messi a disposizione nelle ultime gare, Miguel ne ha portati a casa 65, anche se oggi c'è il piccolo rammarico di essersi trovato in un certo senso nel posto sbagliato in quei due o tre giri nei quali è caduta qualche goccia di pioggia sul Sachsenring. Mentre lui era bloccato nel traffico, infatti, Marc ha aperto quel buco di un paio di secondi che poi si è rivelato decisivo.

"Quando ha cominciato a piovere è stato il momento più critico della gara, perché Marc ha potuto creare un gap, mentre io ero ancora nel gruppo e Aleix ha rallentato troppo davanti. In quei due o tre giri ho perso troppo", ha detto Oliveira ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

"Peccato perché poi avevo lo stesso ritmo di Marc. Anzi, in alcuni punti ero anche più veloce. Quando però sono arrivato vicino a lui non avevo più gomme e lui ne ha approfittato per fare ancora uno strappetto. A quel punto, ho deciso di accontentarmi del secondo posto", ha aggiunto.

Leggi anche:

Pur sottolineando le grandi capacità di Marquez in queste condizioni, Oliveira ha sottolineato che non è stata una questione di coraggio a dettare la sua fuga, ma anche il traffico.

"Il coraggio di spingere lo avevo anche io, solo che ero un po' più lontano e lui non aveva nessuno davanti. Ma sappiamo che lui è molto bravo a capire le condizioni del grip e quando ha iniziato a piovere ha capito che non c'era bisogno di rallentare troppo. Si è preso questo rischio, che gli ha permesso di avere un po' di margine per consumare meno le gomme".

Dentro di lui non c'è stata neanche troppo la speranza che il rivale della Honda potesse accusare un calo fisico nel finale.

"Pensavo solo che c'era un pilota davanti a me. Magari su un altro circuito avrei creduto che con la pressione potesse rallentare un po' per un calo fisico. Ma lui stesso ha detto che qui non ha avuto problemi dal punto di vista fisico, quindi sapevo che davanti c'era un pilota veloce che poteva vincere la gara".

Infine, Miguel non sembra avere troppo rammarico per l'inizio difficile di stagione, perché tanto è una cosa a cui non ha modo di rimediare, quindi l'unica cosa da fare è guardare con ottimismo al futuro.

"Bisogna sempre guardare avanti. Abbiamo avuto un inizio di stagione molto difficile e in particolare io non riuscivo a finire la gare. Ora che ho fatto tre podi consecutivi è chiaro che sono più ottimista quando vengo in pista".

"Però penso che sia presto per pensare al campionato: mancano ancora tante gare e non sappiamo se ci saranno ancora delle modifiche al calendario, quindi bisogna provare a dare sempre il massimo per capitalizzare ogni opportunità", ha concluso.

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, secondo classificato Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing, terzo classificato Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, secondo classificato Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing, terzo classificato Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing MotoGP
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
15/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
16/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
18/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Factory Racing
19/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Marquez: “Vittoria più importante per il Marc uomo che pilota”
Articolo precedente

Marquez: “Vittoria più importante per il Marc uomo che pilota”

Prossimo Articolo

Viñales durissimo con Yamaha: “C’è una mancanza di rispetto”

Viñales durissimo con Yamaha: “C’è una mancanza di rispetto”
Carica commenti
Ecco perché Quartararo può essere l'alternativa a Marquez Prime

Ecco perché Quartararo può essere l'alternativa a Marquez

Fabio Quartararo può a ben ragione essere considerato l'alternativa del presente a Marc Marquez. Il francese, neo iridato MotoGP, ha conquistato il titolo a Misano dopo una stagione in cui ha dato spettacolo in lungo e in largo. Ed in vista del 2022...

Doctor F1: “Vale ha chiuso con Misano, non dovrebbe correre” Prime

Doctor F1: “Vale ha chiuso con Misano, non dovrebbe correre”

Valentino Rossi è stato la star indiscussa del fine settimana di MotoGP dove comunque è stato incoronato il nuovo campione del mondo, Fabio Quartararo. Il pilota di Tavullia ha ricevuto un'ovazione clamorosa dal suo pubblico - e non solo - e, come ha ammesso scherzando

MotoGP
27 ott 2021
Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato Prime

Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato

Tanti promossi nella Misano che incorona Fabio Quartararo campione del Mondo di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio in questo nuovo video di Motorsport.com.

MotoGP
25 ott 2021
Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano Prime

Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano

Quella di settimana prossima sarà l'ultima gara della carriera di Valentino Rossi a Misano in MotoGP. Sulla pista che si affaccia sull'Adriatico, il Dottore ha ricordi agrodolci. Dall'esordio su una moto da gran premio ai mondiali spianati, sino a quelli persi per aver sbagliato tattica.

MotoGP
17 ott 2021
KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull Prime

KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull

La KTM ha messo sotto contratto a lungo termine alcuni dei prospetti più interessanti del panorama del Motomondiale, come Raul Fernandez e Pedro Acosta. Con loro però non deve avere fretta come ne ha avuta con Iker Lecuona, "rottamato" in neanche 13 mesi, a meno che non voglia farsi la nomea di "Red Bull" della MotoGP.

MotoGP
14 ott 2021
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica” Prime

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

In questa nuova puntata della rubrica Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci illustrano come mai Marc Marquez sia riuscito a dominare la concorrenza in quel di Austin, in occasione della tappa texana della MotoGP

MotoGP
7 ott 2021
Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via" Prime

Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via"

Takaaki Nakagami ci parla in esclusiva della sua stagione in MotoGP. Dopo un 2020 in cui si è tolto parecchie soddisfazioni, ora che è rientrato quasi a pieno regime Marc Marquez è lo spagnolo - giustamente - il punto di riferimento della casa dell'ala dorata. Ed anche lo sviluppo va seguito di pari passo, se si vuole performare a dovere

MotoGP
6 ott 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP, con Marquez capace di tornare alla vittoria e Quartararo pronto a mettere una seria ipoteca sul titolo iridato

MotoGP
4 ott 2021