MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
88 giorni

Oggi sarà provata la nuova proceduta di cambio moto dopo la FP2

condivisioni
commenti
Oggi sarà provata la nuova proceduta di cambio moto dopo la FP2
Di:
25 ago 2017, 07:06

D'ora in avanti le moto avranno posizioni fisse per tutti e non sarà più possibile fare il "salto" alla Marquez. Per ora i piloti non sembrano entusiasti, quindi sarà importante il loro parere dopo questo primo test.

La seconda sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna di MotoGP avrà un seguito molto interessante. Per la prima volta, infatti, squadre e piloti avranno modo di provare il nuovo sistema imposto per il cambio moto in caso di "Flag to flag".

Dopo l'incidente in pitlane che ha coinvolto Andrea Iannone ed Aleix Espargaro a Brno, si è discusso molto al fine di migliorare la sicurezza di questo momento concitato delle gare con condizioni variabili e alla fine si è giunti ad una soluzione che dovrebbe rallentare le operazioni, rendendole più sicure.

Ogni pilota avrà un segno a terra su dove dovrà andare a posizionare la moto con cui rientra ed uno su cui invece potrà salire su quella con cui ripartirà. Ed ovviamente questa posizione sarà identica per tutti i piloti in griglia.

Le due moto poi saranno posizionate in modo tale (praticamente in direzioni opposte) che il pilota sarà costretto a scendere da una moto e a salire sull'altra. In sostanza, dunque, non sarà più possibile assistere al "salto" che ha reso famoso il cambio moto di Marc Marquez. Inoltre ogni squadra dovrà posizionare in pitlane un meccanico con un lollipop, che deve controllare il "traffico" e dare il via libera al pilota solo quando ci sono le condizioni di sicurezza.

Oggi comunque ne capiremo di più, perché dopo la bandiera a scacchi della FP2 torneranno tutti in pista per un fare questo primo test. Per il momento questa soluzione non sembra aver creato particolare entusiasmo tra i piloti, anche se sicuramente sarà più interessante sapere cosa ne pensano una volta che avranno avuto modo di provarla.

Prossimo Articolo
Marquez: "A Silverstone credo che sarà il turno di Vinales"

Articolo precedente

Marquez: "A Silverstone credo che sarà il turno di Vinales"

Prossimo Articolo

Cal Crutchlow sfoggia una livrea classica Castrol a Silverstone

Cal Crutchlow sfoggia una livrea classica Castrol a Silverstone
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Giovedì
Location Silverstone
Autore Matteo Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie