Oggi al Mugello c'erano anche Alonso ed Arrivabene

Lo spagnolo è stato ospite della Honda e si è anche intrattenuto insieme a Marquez e Pedrosa. Il team principal della Ferrari invece era all'hospitality Ducati, con la quale il Cavallino condivide lo sponsor. Ieri invece c'era Antonio Fuoco.

Il mondo della Formula 1 continua ad essere affascinato da quello delle due ruote della MotoGP e spesso capita di vedere dei protagonisti del Circus presenti nel paddock. E ormai è diventata quasi una tradizione al Mugello.

Essendo la pista di casa della Ferrari, che condivide anche lo sponsor con la Ducati, oggi all'hospitality della Casa di Borgo Panigale è arrivato Maurizio Arrivabene, team principal del Cavallino. Ieri invece dalle stesse parti si era visto uno dei giovani della Academy, quell'Antonio Fuoco che mercoledì ha girato a Barcellona con la SF16-H.

Oggi però ad attirare l'attenzione è stato soprattutto Fernando Alonso, venuto a fare il tifo per le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa. Lo spagnolo si è anche intrattenuto con i suoi connazionali e non bisogna dimenticare che è un grande appassionato, perché durante l'inverno ha avuto occasione di provare anche la RC213V durante i festeggiamenti della Honda in Giappone.

Anche in MotoGP la Casa giapponese sta vivendo qualche difficoltà, ma sicuramente nulla in confronto a quelle che ha passato Alonso alla McLaren-Honda nell'ultimo anno e mezzo. Chissà quindi cosa si saranno detti quei tre all'interno dell'hospitality HRC...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP , Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Mugello
Piloti Fernando Alonso , Daniel Pedrosa , Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team , Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie