Mugello, Libere 4: Iannone inarrestabile, ma Valentino è vicino

Il ducatista mette tutti in fila per la terza sessione consecutiva, ma ha fatto un bel passo avanti anche il "Dottore", che paga solo pochi millesimi. Terzo e Vinales davanti ad un Dovizioso in crescita. Marquez e Lorenzo si sono "nascosti".

Inarrestabile. E' questo l'unico aggettivo per descrivere Andrea Iannone in questo weekend del Mugello. Per la terza sessione di fila, infatti, il pilota della Ducati ha messo tutti alle sue spalle (ieri mattina era bagnato, quindi hanno girato in pochi), dimostrandosi un serio candidato non solo alla pole position di oggi pomeriggio, ma anche alla vittoria di domani.

Nella FP4 del GP d'Italia, quella che precede di poco le qualifiche e che solitamente mostra il passo dei contendenti, il pilota di Vasto ha chiuso con un tempo di 1'42"284, precedendo di soli 92 millesimi la Yamaha di Valentino Rossi, che però ha avuto bisogno proprio della sua scia per avvicinarlo.

In terza posizione c'è la Suzuki di Maverick Vinales a poco più di due decimi, mentre in quarta posizione c'è l'altra Ducati di Andrea Dovizioso, che sembra aver fatto un passo avanti deciso e questo è importante visto che ora dovrà affrontare la Q1.

Buono anche il quinto tempo della Ducati Pramac di Scott Redding, mentre continua a stupire Yonny Hernandez, sesto con la Ducati Avintia. Danno la sensazione di essersi un po' nascosti invece Marc Marquez e Jorge Lorenzo, che hanno chiuso solamente settimo e decimo, staccati entrambi di sette decimi.

Quel che sembra certo è che molto probabilmente ci attenderà una qualifica rovente, visto che i primi 12 di questa FP4 sono tutti compressi nello spazio di meno di un secondo.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGapGiri
1 ItaliaAndrea Iannone ItaliaDucati Team Ducati Desmosedici GP16 1:47.284 1:47.284 14
2 ItaliaValentino Rossi ItaliaYamaha Factory Racing Yamaha YZR-M1 1:47.376 +0.092 15
3 SpagnaMaverick Viñales GiapponeTeam Suzuki MotoGP Suzuki GSX-RR 1:47.545 +0.261 15
4 ItaliaAndrea Dovizioso ItaliaDucati Team Ducati Desmosedici GP16 1:47.911 +0.627 12
5 Regno UnitoScott Redding ItaliaPramac Racing Ducati Desmosedici GP15 1:47.987 +0.703 12
6 ColombiaYonny Hernandez SpagnaAspar Racing Team Ducati Desmosedici GP14 1:48.002 +0.718 12
7 SpagnaMarc Márquez Alenta BelgioRepsol Honda Team Honda RC213V 1:48.024 +0.740 15
8 SpagnaAleix Espargaro GiapponeTeam Suzuki MotoGP Suzuki GSX-RR 1:48.036 +0.752 13
9 Regno UnitoCal Crutchlow MonacoTeam LCR Honda RC213V 1:48.048 +0.764 14
10 SpagnaJorge Lorenzo ItaliaYamaha Factory Racing Yamaha YZR-M1 1:48.052 +0.768 13
11 SpagnaDaniel Pedrosa BelgioRepsol Honda Team Honda RC213V 1:48.187 +0.903 14
12 AustraliaJack Miller BelgioMarc VDS Racing Team Honda RC213V 1:48.269 +0.985 12
13 ItaliaDanilo Petrucci ItaliaPramac Racing Ducati Desmosedici GP15 1:48.439 +1.155 13
14 SpagnaHector Barbera SpagnaAvintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:48.439 +1.155 9
15 SpagnaPol Espargaro Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:48.445 +1.161 14
16 Regno UnitoBradley Smith Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:48.590 +1.306 15
17 ItaliaMichele Pirro ItaliaDucati Team Ducati Desmosedici GP16 1:48.697 +1.413 12
18 SpagnaAlvaro Bautista ItaliaAprilia Racing Team Aprilia RS-GP 1:48.951 +1.667 13
19 Regno UnitoEugene Laverty SpagnaAspar Racing Team Ducati Desmosedici GP14 1:49.006 +1.722 12
20 GermaniaStefan Bradl ItaliaAprilia Racing Team Aprilia RS-GP 1:49.298 +2.014 12
21 FranciaLoris Baz SpagnaAvintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:49.471 +2.187 10

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Italia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Mugello
Piloti Andrea Iannone
Team Ducati Team
Articolo di tipo Prove libere