Motomondiale in lutto: addio al 7 volte iridato Phil Read

Il pilota britannico, primo campione del mondo della Yamaha, ha perso la vita all'età di 83 anni, arrendendosi ad una malattia che lo tormentava da tempo. Sette i suoi titoli iridati, due dei quali in 500cc con la MV Agusta, battendo un certo Giacomo Agostini.

Motomondiale in lutto: addio al 7 volte iridato Phil Read
Carica lettore audio

Il Motomondiale ha perso una delle sue leggende. Phil Read si è spento ad 83 anni, dopo aver combattutto a lungo contro una malattia. A comunicare la scomparsa del sette volte campione del mondo è stata la famiglia, affidando un breve comunicato ai social network.

Nato a Luton l'1 gennaio 1939, Read è destinato a rimanere uno di quei campioni indimenticabili delle due ruote, avendo difeso i colori di marchi prestigiosi come Yamana, Benelli, Norton, Gilera ed MV Agusta nei suoi 16 anni di carriera divisi tra 125cc, 250cc, 350cc e 500cc, nei quali si è portato a casa la bellezza di 52 successi, otto dei quali nel Tourist Trophy dell'Isola di Man.

Resterà indelebile il primo dei suoi titoli iridati, quello conquistato nel 1964 in sella alla Yamaha, perché si tratta del primo in assoluto anche con per la Casa di Iwata, con la quale ha fatto centro in altre quattro occasioni tra 125cc (1968) e 250cc (1965, 1968 e 1971).

Phil Read

Phil Read

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Il fiore all'occhiello della sua carriera però probabilmente sono i due allori consecutivi nella classe regina, quando nel 1973 e nel 1974 si impose in sella alla MV Agusta, fermando la striscia di sette titoli consecutivi di Giacomo Agostini, che nel primo caso guidava come lui una MV, prima di andare ad accasarsi alla Yamaha l'anno successivo. Dal 2002 era entrato anche a far parte delle MotoGP Legends, la hall of fame del motociclismo istituita dalla Dorna.

Read era stato ricoverato diverse volte perché da anni ormai lottava contro un cancro, come lui stesso aveva ammesso tempo fa, dopo aver sconfitto anche il coronavirus. Oggi però la sua corsa è arrivata al capolinea, ma serenamente e circondato dai suoi familiari nella sua casa di Canterbury.

Phil Read

Phil Read

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP | Morbidelli: "La situazione di Quartararo è difficile"
Articolo precedente

MotoGP | Morbidelli: "La situazione di Quartararo è difficile"

Prossimo Articolo

MotoGP | Miller vede Honda "molto persa" se usa un forcellone Kalex

MotoGP | Miller vede Honda "molto persa" se usa un forcellone Kalex

MotoGP | Quartararo ci ripensa: non si opererà al dito fratturato

Sebbene lo stesso pilota della Yamaha avesse annunciato l'intenzione di sottoporsi ad un intervento chirurgico dopo la fine della stagione, il ragazzo di Nizza alla fine ha deciso di evitare la sala operatoria.

MotoGP
30 nov 2022

Domenicali: "Sostenibilità? Ducati non fa proclami, ma fatti"

L'amministratore delegato della Casa di Borgo Panigale ha introdotto l'ultima tappa del Ride to FIM Awards, che si è svolto all'interno del Museo Ducati, sottolineando l'impegno del marchio per quanto riguarda la transizione energetica. L'esempio più lampante è l'ingresso in MotoE come fornitore unico a partire dalla prossima stagione.

MotoGP
30 nov 2022

Viegas: "Le corse devono essere un esempio per la sostenibilità"

Il presidente della FIM ha portato al Museo Ducati di Borgo Panigale l'ultima tappa del Ride to FIM Awards, che aveva come tema centrale il futuro e la sostenibilità energetica per il mondo delle moto.

MotoGP
30 nov 2022

MotoGP | Ciabatti: "Le voci sugli ordini di scuderia erano bullshit"

Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati, ha dichiarato che il marchio ha dimostrato nelle ultime gare della stagione 2022 di MotoGP che le speculazioni relative agli ordini di scuderia per favorire la candidatura al titolo di Pecco Bagnaia erano "stronzate".

MotoGP
30 nov 2022

MotoGP | Espargaro: "Honda ha perso soldi e tempo con me"

Pol Espargaro ritiene che la Honda abbia sprecato tempo e denaro con lui durante la stagione 2022 della MotoGP, dopo che la squadra ha smesso di fornirgli nuove parti da testare.

MotoGP
28 nov 2022

MotoGP | Gabarrini: “La Ducati di Stoner aveva una sete sfrenata di benzina”

Cristian Gabarrini, responsabile tecnico del box di Pecco Bagnaia, lo è stato anche di Casey Stoner e sottolinea come l’australiano fosse più efficiente nella gestione del consumo dell’elettronica della moto nell’anno in cui vinse il titolo di MotoGP.

MotoGP
28 nov 2022

100Km dei Campioni: Baldassarri e Bartolini battono Rossi e Marini

Elia Bartolini e Lorenzo Baldassarri hanno vinto l'ottva edizione della 100Km dei Campioni davanti a Valentino Rossi e Luca Marini. Terzo posto per Vietti Ramus e Antonelli.

MotoGP
27 nov 2022

MotoGP | Bezzecchi: "Un rookie ha bisogno di un anno con la mente sgombra"

Marco Bezzecchi ha disputato una prima stagione esemplare in MotoGP, senza lasciarsi sopraffare dai buoni risultati o dalla pressione. Sa di aver potuto contare su condizioni favorevoli per questo, tanto che riterrebbe vantaggioso se ogni esordiente potesse, come lui, poter scoprire la classe regina con un contratto di due anni.

MotoGP
26 nov 2022