Lorenzo: "Dobbiamo lavorare sul passo gara"

Il maiorchino non è pienamente soddisfatto del passo. Nella simulazione di gara qualcosa non è andato

Lorenzo:
Jorge Lorenzo ha l'aria più soddisfatta rispetto ai precedenti due giorni di test, anche se il maiorchino non può dirsi completamente appagato dai primi testi andati in scena in Malesia. Lorenzo ha pagato dazio a Marc Marquez, ma soprattutto a Valentino, che è tornato ad essere un compagno di squadra scomodo. Jorge non riesce ad adattarsi alla nuova M1 e la nuova regola sul consumo di carburante pare non averla digerita come i suoi avversari. "Penso che abbiamo migliorato molto rispetto a ieri e il tempo effettuato lo dimostra, anche se devo dire di non esser riuscito a mettere insieme un giro perfetto. Forse con le morbide avrei potuto girare in 59'5 oppure 59'6, ma quel che conta è il passo. Quando abbiamo provato la simulazione di gara abbiamo riscontrato qualche problema che non ci aspettavamo e questa è la base dalla quale dovremo partire nei prossimi testi in Malesia e sugli altri circuiti. E' già una gran cosa aver trovato un feeling simile allo scorso anno con meno carburante".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie