Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
MotoGP GP d'Austria

MotoGP | Zarco: "Honda mi offre un buon progetto, decido domenica"

Johann Zarco ha dichiarato sabato in Austria di avere due offerte sul tavolo, dalla Ducati Pramac e dalla Honda LCR, e che deciderà questa domenica quale accettare.

Johann Zarco, Pramac Racing

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il contratto del francese termina alla fine della stagione in corso ed è stato firmato direttamente con la Ducati, il marchio che gli paga lo stipendio per correre con il Prima Pramac Racing. Per settimane Johann Zarco ha atteso notizie dal team italiano sul suo futuro, notizie che non sono arrivate e che hanno spinto l'agente del pilota a intavolare trattative con altre squadre, in particolare con il Team LCR, la squadra satellite Honda di Lucio Cecchinello.

Solo questa settimana la Ducati, dopo il rifiuto di Marco Bezzecchi di unirsi al team Pramac, si è avvicinata a Zarco per offrirgli un contratto di un anno e la promessa di un futuro nel Mondiale Superbike. Una proposta che sembra essere arrivata troppo tardi visto che Zarco ha comunicato alla casa bolognese che non continuerà la prossima stagione.

Sabato era previsto un incontro tra il rappresentante del pilota e la HRC per definire un accordo che permettesse a Zarco di correre per due anni con LCR e materiale ufficiale.

"La decisione sarà presa domani (domenica, ndr)", ha dichiarato il francese nel paddock di Spielberg sabato pomeriggio. "Non voglio andare a casa per decidere, voglio essere libero la prossima settimana", ha aggiunto.

Johann Zarco, Pramac Racing

Johann Zarco, Pramac Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Le due proposte sono molto chiare. La Honda mi offre un buon progetto in MotoGP. Sarei felice, con la mia esperienza, di poter dare un feedback alla Casa giapponese. Il progetto è per due anni con un'opzione per un terzo", ha affermato Zarco, chiaramente a favore di questa opzione.

"Con la Ducati l'offerta è di un anno e mi vedono nel Mondiale Superbike in futuro. Potrebbe essere una buona cosa, ma dal momento in cui mi vedo competitivo in MotoGP, è difficile che mi veda nel Mondiale Superbike. Ma d'altra parte, la Ducati ha le moto vincenti in entrambi i campionati. Per questo motivo prenderò la mia decisione domani", ha spiegato.

Anche se tutto lascia pensare che la questione sarà chiusa questo sabato sera e che il francese correrà per LCR per le prossime due stagioni, Zarco è rimasto deluso dalla notizia.

"È stata una giornata difficile. È stato fatto un annuncio in mattinata, che è stato affrettato. La proposta mi è arrivata ma non avevo ancora preso una decisione e questo mi ha un po' scoraggiato", ha ammesso il pilota di Cannes.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | La carambola della Sprint costa a Martin un Long Lap Penalty
Prossimo Articolo MotoGP | Marquez: “Zarco in Honda? È il benvenuto, sarà d’aiuto”

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia