Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP d'Italia

MotoGP | Vinales: "Se qualcuno mi segue avrà paura: inchioderò!"

Marc Marquez ha seguito Maverick Vinales nella FP2 del GP d'Italia, con il pilota della Honda che si è intrufolato nella Q2 e ha eliminato il pilota dell'Aprilia, che dovrà passare dalla Q1 avvertendo "inchioderò a chi mi segue".

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

La lotta finale nella FP2 del Gran Premio d'Italia della MotoGP è stata un affare al limite, con continui scambi di posizione sulla tabella dei tempi, tra cui uno dei più significativi è stato quello di Maverick Vinales, che è stato nella top ten per tutto il giorno e, all'ultimo momento, è caduto dalle posizioni che danno accesso alla Q2 direttamente per 11 millesimi di secondo.

La cosa interessante è che nei suoi ultimi due tentativi di giri veloci, Maverick aveva Marc Marquez al seguito, ed è stato proprio il pilota della Honda a seguire la coda dell'Aprilia in Q2, spingendo Mack fuori.

"È così, queste cose succedono. Oggi avevamo molte gomme preriscaldate e non siamo riusciti a ottenere il massimo delle prestazioni o quello che ci aspettavamo, dobbiamo capirlo e continuare a migliorare", ha detto inizialmente il pilota dell'Aprilia, senza voler drammatizzare troppo la situazione.

Tuttavia, Maverick ha reagito quando gli è stato chiesto del problema di prendere una scia dopo quanto accaduto con Marquez, e gli è stato chiesto se la strategia per la Q1 di sabato e, se si qualificherà, per la Q2 sarà incentrata sul non lasciarsi seguire da nessun pilota, in modo che non gli accada la stessa cosa.

"Ovviamente sì, ma non si tratta di essere legali o meno, onestamente non mi interessa se lui (Marquez) mi segue, ma domani chiunque mi arrivi dietro avrà paura, perché inchioderò i freni, ve lo assicuro. Non ho intenzione di scherzare. Ma oggi non mi importava, soffrivo con la gomma anteriore e ho pensato di fare un giro e basta. Sabato lavorerò perché ero al limite con la gomma anteriore", ha aggiunto.

Maverick era molto infastidito da uno pneumatico in cattive condizioni (un anteriore duro).

"La verità è che avevo molti saltellamenti all'anteriore e dobbiamo capire perché. Ma più o meno sappiamo il motivo, quindi domani dobbiamo andare a tutto gas", con l'obiettivo di conquistare uno dei due posti per la Q2 in palio nella Q1.

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Tra il problema delle gomme e Marc che lo ha seguito, Maverick è rimasto fuori alla fine.

"Non credo che sia questo il motivo per cui non mi sono qualificato, semplicemente oggi non siamo riusciti a sfruttare al cento per cento la nostra moto, che era pronta ad andare più veloce. Ma abbiamo avuto molti problemi, soprattutto con la gomma anteriore, ed è questo che bisogna capire. In altre parti del circuito andavo molto forte, quindi significa che c'è un problema".

"Al mattino siamo andati molto bene, il ritmo era buono, abbiamo lavorato in ottica gara, ma nel pomeriggio, quando ho cambiato la gomma anteriore, ho visto che le cose non andavano bene. Quando si ha saltellamento di solito è una vibrazione molto veloce e poi passa, ma questa volta era molto strano, era come un rimbalzo lento, molto strano".

Il problema, in sostanza, è stato che il pneumatico anteriore duro montato da Maverick era un cosiddetto pneumatico preriscaldato, una gomma che doveva essere utilizzata in un Gran Premio precedente ma che, alla fine, non è stata usata.

"Dobbiamo parlare con la Michelin per capire cosa è successo, ma ci dicono che si trattava di una gomma vecchia di quattro o cinque Gran Premi fa. A volte succede, soprattutto il venerdì, quando si tolgono gli pneumatici", ha detto il pilota della Costa Brava.

Leggi anche:
Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Maverick Vinales, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Marquez: “Capisco che si arrabbino quando prendo la scia”
Prossimo Articolo MotoGP | Rins: “Se non avessi frenato, avrei investito Diggia!”

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia