Suppo: "Non abbiamo creato noi il clima di sospetto"

condivisioni
commenti
Suppo:
Redazione
Di: Redazione
08 nov 2015, 22:12

Il team principal della HRC difende i suoi piloti dagli attacchi relativi al presunto aiuto a Lorenzo

Marc Marquez e Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Marc Marquez e Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Il secondo classificato Marc Marquez e il terzo classificato Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Livio Suppo corre in soccorso del suo pupillo Marc Marquez dopo che il pilota della Honda è stato nuovamente accusato apertamente da Valentino Rossi di aver fatto tutto il possibile per assicurarsi che Jorge Lorenzo vincesse oggi a Valencia e conquistasse il titolo iridato proprio ai danni del pesarese.

"Gli italiani sicuramente non ci crederanno, ma Marc voleva vincere la gara orggi. La sua tattica era di provarci all'ultimo giro. Ma con Pedrosa si sono disturbati a vicenda, perché sono pur sempre avversari. E' difficile sentire queste accuse quanto i tuoi piloti hanno disputato una gran gara, ma semplicemente Jorge ne aveva di più" ha detto Suppo.

E poi ha proseguito: "Se poi si va a guardare tutta la stagione, ci sono state gare in cui Marc ha rubato punti a Valentino, ma anche altre in cui ne ha portati via a Jorge. Purtroppo questo clima di sospetti non lo abbiamo creato noi".

Prossimo articolo MotoGP
Brutto gesto di Lorenzo sul podio: pollice verso a Vale

Articolo precedente

Brutto gesto di Lorenzo sul podio: pollice verso a Vale

Prossimo Articolo

Sky annuncia il record di ascolti per il GP di Valencia

Sky annuncia il record di ascolti per il GP di Valencia
Carica commenti