Aleix Espargaro e Vinales puntano alla top 10 iridata

Per entrambi i piloti della Suzuki è poco distante anche il traguardo dei 100 punti in stagione

La stagione che ha segnato il ritorno della Suzuki in MotoGp ha avuto diversi alti e bassi, ma per Aleix Espargaro e Maverick Vinales la possibilità di chiudere il Mondiale all'interno della top 10 è concreta. Entrambi inoltre sono davvero poco lontani da quota 100 punti, che sarebbe comunque un traguardo importante, se si pensa che questo era solo il primo anno in pista per la squadre e per la GSX-RR.

"Le ultime gare hanno segnato un miglioramento importante del set-up della mia moto e con esso ho ritrovato anche sensazioni positive dopo una parte centrale della stagione difficile, anche se i risultati non mi hanno soddisfatto completamente. Sento che stiamo lavorando in maniera positiva, ma ci manca ancora qualcosa. Quella di Valencia sarà l'ultima gara della stagione e spero di ottenere un risultato positivo per ripagare gli sforzi di tutta la squadra" ha detto Aleix, attualmente 11esimo e distanziato di sei punti dal fratello Pol.

"Le mie aspettative erano di terminare il campionato nella top ten, ma purtroppo sono 11esimo in questo momento, ma con l'obiettivo dei 100 punti molto vicino e ci sono anche solo 6 lunghezze tra me ed il decimo, quindi c'è ancora spazio per una conclusione positiva. Subito dopo la gara inizieremo anche i test per il 2016, quindi sarà molto interessante vedere come gestiremo le gomme nuove e la nuova elettronica, anche se voglio lavorare passo dopo passo. Comunque pensiamo prima alla gara e poi al test" ha aggiunto.

Maverick, che è 5 punti più indietro, sembra essere contento soprattutto di tutto ciò che è riuscito ad apprendere quest'anno: "Di sicuro sono contento di essere il "Rookie dell'anno", anche se non era la mia priorità, ovviamente è positivo. Il mio obiettivo per quest'anno non era pensare alla classifica, ma imparare il più possibile su questa classe e su questa moto. Inoltre, essendo in un team ufficiale, è stata un'esperienza straordinaria, ho potuto imparare molto e sento che posso guardare al futuro con rinnovate ambizioni".

Anche lui però non nega che il decimo posto iridato gli fa decisamente gola: "La gara di Valencia sarà importante come tutte le altre, anche se non siamo lontani dal centrare l'obiettivo dei 100 punti e dal decimo posto. Sarebbero un buon modo di chiudere la stagione. Il circuito mi piace e potrebbe anche essere favorevole alla nostra moto, quindi credo che sarà un weekend interessante".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Aleix Espargaro , Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie