Marquez: "Il gap da Lorenzo è preoccupante"

Marc chiude terzo i test di Sepang, ma è preoccupato a causa delle difficoltà a tarare la nuova elettronica

Marc Marquez chiude la tre giorni di test invernali previsti sul tracciato di Sepang al terzo posto assoluto. Il pilota spagnolo del team Honda HRC ha portato la sua RC213V alle spalle delle due Yamaha M1 ufficiali del connazionale Jorge Lorenzo e di Valentino Rossi, ma il distacco dalle due moto di Iwata preoccupa.

Marc ha dovuto patire un gap di quasi un secondo e tre decimi dal campione del mondo in carica, mentre Rossi è molto più vicino, anche se quattro decimi non possono essere definiti un margine facile da recuperare, nonostante si tratti del primo test collettivo nel 2016.

"Nel giro secco non è molto preoccupante il distacco dalle Yamaha, ma sul passo gara allora sì, diventa preoccupante. Sarebbe un divario di circa un secondo al giroe questo è un vantaggio enorme da parte loro. Noi abbiamo fatto qualche progresso, ora è più facile avere un ritmo discreto, tuttavia fatichiamo ancora e siamo lontani dalla situazione in cui vorremmo essere a questo punto della stagione".

"Non ho spinto al 100%. Come avrete potuto notare sono riuscito a non cadere in nemmeno un'occasione nel corso della tre giorni. La moto non è ancora pronta ad affrontare un time attack, ma quando provo a spingere un po' di più ho l'impressione di essere lontano dalle Yamaha. Fatichiamo ancora molto con la nuova elettronica. Forse abbiamo scelto la strada sbagliata, ma stiamo cercando di andare in quella giusta", ha terminato il due volte iridato di MotoGP.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Sepang, test di febbraio
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Test
Tag TEST, sepang