Seconda caduta in due giorni per Marc Marquez

Oggi pomeriggio il pilota della Honda è scivolato perdendo l'anteriore all'ultima curva di Valencia

Non c'è dubbio che Marc Marquez abbia dimostrato di essersi adattato abbastanza rapidamente alle gomme Michelin, almeno per quanto riguarda l'aspetto prestazionale, visto che nei due giorni di test collettivi di Valencia è stato costantemente tra i più veloci.

Non si può però dire che sia quello che ha trovato il feeling migliore con la gomma anteriore prodotta dall'azienda francese, perché lo spagnolo è incappato in ben due scivolate, una ieri e l'altra oggi.

Quella odierna è avvenuta per una chiusura dell'anteriore alla curva che immette sul rettilineo del traguardo. In questo caso però Marc ha dato anche la sensazione di essere un po' largo di traiettoria in ingresso, quindi forse è anche passato sullo sporco.

Tra i big va ricordato però che anche Andrea Iannone ha fatto la conoscenza dell'asfalto del Ricardo Tormo sia nella prima che nella seconda giornata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Valencia, test di novembre
Circuito Valencia
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Test