Valencia, Day 2, Ore 13: Lorenzo e la Yamaha in vetta

Passo avanti importante del campione del mondo. Bene anche le Suzuki, indietro Marquez e Rossi

L'ultimo giorno di scuola è arrivato quasi alla sua metà, perché sono scadute tre delle sette ore a disposizione dei piloti di MotoGp per l'ultima giornata dei test collettivi di Valencia. E bisogna dire che poco prima delle ore 13 è arrivato un segnale importante perché il campione del mondo Jorge Lorenzo ha portato la sua Yamaha in vetta alla classifica, realizzando anche il miglior tempo assoluto della due giorni in 1'31"527.

Alle sue spalle però si è migliorato anche Maverick Vinales, che quindi conferma che la sua Suzuki GSX-RR si trova particolarmente a suo agio calzando le coperture Michelin, perché lo spagnolo è a soli 120 millesimi dal connazionale. Scivola al terzo posto invece la Honda di Dani Pedrosa.

Nonostante una scivolata, si è reso protagonista di un bel passo avanti anche l'altra Suzuki di Aleix Espargaro, autore del quinto tempo alle spalle di Cal Crutchlow e distanziato di appena 263 millesimi (oltre a lui sono scivolati pure Jack Miller e Loris Baz in questa terza ora).

La migliore delle Ducati è quindi quella di Andrea Iannone, autore del sesto tempo, che pare aver recuperato abbastanza bene dalla scivolata iniziata, mentre al momento rimangono più attardati sia Marc Marquez che Valentino Rossi, che evidentemente stanno incontrando qualche difficoltà in più nel loro lavoro di messa a punto dell'elettronica 2016.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Valencia, test di novembre
Circuito Valencia
Piloti Jorge Lorenzo , Maverick Viñales
Team Team Suzuki MotoGP , Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Test