Valencia, Day 2, Ore 12: si porta davanti Pedrosa

Per ora comunque regge il miglior tempo realizzato ieri da Marquez. Cadono Iannone e Pol Espargaro

Con la seconda ora la seconda giornata dei test collettivi di Valencia della MotoGp è entrata decisamente nel vivo e tutti quanti hanno iniziato a darsi da fare decisamente di più. Per ora comunque reggono abbastanza i tempi realizzati ieri e sono appena cinque i piloti che sono riusciti a migliorare i propri riferimenti.

Il miglior tempo per ora è quello realizzato da Dani Pedrosa, che con la sua Honda ha girato in 1'31"711, fermandosi a poco meno di due decimi dal miglior tempo assoluto della due giorni, che resta quello arrivato ieri in mattinata da Marc Marquez, che invece nel ranking odierno al momento è settimo.

Alle spalle di Pedrosa c'è l'altra RC213V di Cal Crutchlow, che è uno dei pochi ad essersi migliorati oggi, a seguire poi troviamo la Suzuki di Maverick Vinales e la Ducati di Andrea Iannone, che è anche incappato in una scivolata senza conseguenze alla curva 4.

Il conteggio delle cadute odierne comunque è già a tre, perché poco fa è scivolato alla curva 12 anche Pol Espargaro. Per ora restano attardate le due Yamaha, che evidentemente stanno continuando il lavoro di affinamento dell'elettronica 2016: Jorge Lorenzo al momento occupa la 12esima posizione, mentre Valentino Rossi è 12esimo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Valencia, test di novembre
Circuito Valencia
Piloti Pol Espargaro , Andrea Iannone
Team Ducati Team , Team Suzuki MotoGP
Articolo di tipo Test