Valencia, Day 1, Ore 16: Marquez sulla Honda 2016

Valencia, Day 1, Ore 16: Marquez sulla Honda 2016

La top ten continua a rimanere invariata con lo spagnolo in vetta. Rabat si aggiunge all'elenco dei caduti

La classifica della prima giornata dei test collettivi di MotoGp a Valencia è rimasta invariata per quanto riguarda le prime dieci posizioni quando siamo arrivati ad un'ora dalla bandiera a scacchi.

Al comando resiste sempre Marc Marquez, che però va detto che è tornato in pista utilizzando la versione 2016 della Honda RC213V. Lo spagnolo aveva anche fatto segnare un paio di caschi rossi nei primi due settori, ma alla fine non è riuscito a migliorare l'1'31"551 con cui comanda fin da questa mattina, che resta il miglior riferimento con le gomme Michelin.

Alle sue spalle, dunque, rimane sempre la Ducati di Andrea Iannone staccata di 88 millesimi e l'altra Honda di Dani Pedrosa a poco più di un decimo. Seguono Maverick Vinales ed il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo. E' tornato in pista anche Valentino Rossi, ma per il momento il "Dottore" sta utilizzando un atteggiamento prudente e rimane lontano dalle posizioni che contano.

Del resto, non ha tutti i torti, visto che l'elenco dei piloti finiti a terra continua ad allungarsi. Poco prima delle 16 si è infatti aggiunto Tito Rabat, che però prima di scivolare alla curva 8 è arrivato a totalizzare la bellezza di oltre 80 tornate con la Honda della Marc VDS.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Team Ducati Team
Articolo di tipo Test