Esclusa la presenza di fratture per Eugene Laverty

Il pilota della Ducati Aspar ha però un legamento del polso danneggiato, quindi oggi è stato a riposo

Arrivano buone notizie sulle condizioni di Eugene Laverty. Nella prima giornata dei test collettivi di Sepang il pilota della Ducati Aspar è incappato in una caduta alla curva 4, dovuta ad un problema tecnico che lo ha disarcionato, ed in un primo momento era parso che si potesse essere procurato una frattura al polso destro.

Fortunatamente, gli accertamenti a cui è stato sottoposto successivamente il nordirlandese hanno escluso la presenza di fratture, pur evidenziando quella di un danneggiamento del tessuto e di un legamento, che comunque lo hanno invitato alla prudenza.

Oggi, infatti, Laverty ha preferito rimanere ai box per riposare la mano e non correre il rischio di peggiorare la situazione. Ora bisognerà capire se deciderà di tornare in pista domani o di rimandare il tutto ai test di Phillip Island tra una quindicina di giorni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Sepang, test di febbraio
Sub-evento Martedì
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Eugene Laverty
Team Pull & Bear Aspar Team
Articolo di tipo Test
Tag TEST, crash, sepang