MotoGP
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP della Thailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
59 giorni

MotoGP, Test Jerez: Quartararo chiude davanti a tutti. Valentino 17°

condivisioni
commenti
MotoGP, Test Jerez: Quartararo chiude davanti a tutti. Valentino 17°
Di:
6 mag 2019, 16:34

Fuori dalla Top 10 tutte le Ducati. Honda prova con Marquez un telaio con carbonio e la Suzuki fa esordire lo spoiler, che però finisce in frantumi dopo pochi giri.

Le M1 2018 si confermano strepitose sul giro secco anche nella giornata di test collettivi sul tracciato di Jerez de la Frontera, pista su cui Fabio Quartararo ha centrato la prima pole della carriera nella classe regina del Motomondiale appena due giorni fa. Proprio Quartararo ha ottenuto il miglior tempo di giornata in 1'36"379, infliggendo distacchi pesanti a tutti gli altri avversari.

In seconda posizione troviamo la prima Honda che, in questo caso, non è quella di Marc Marquez ma quella del team LCR affidata a Cal Crutchlow. Il pilota britannico è risultato più lento di 4 decimi rispetto a Quartararo, ma più rapido di 3 decimi rispetto a Franco Morbidelli.

Il pilota italiano ha confermato le ottime prestazioni delle Yamaha M1 2018 firmando il terzo tempo, lasciando a sandwich la Honda LCR di Crutchlow. Ha sorpreso il quarto posto della KTM di Pol Espargaro, ottenuto nell'ultima ora di test. Appena 21 i millesimi di ritardo dalla Yamaha SRT Petronas di Morbidelli.

Maverick Vinales ha confermato le ottime prestazioni di ieri con il quinto tempo a soli 7 millesimi dalla KTM del connazionale, precedendo un altro spagnolo, Joan Mir, autore del sesto tempo davanti a Marc Marquez. Proprio il campione del mondo della MotoGP è stato tra i più spiati oggi perché ha svolto un lavoro di comparazione molto importante per la Honda.

Leggi anche:

Oggi Marc ha provato due RC213V. La prima è stata quella che ha usato ieri, con cui ha trionfato al GP di Spagna. La seconda, invece, era una moto prototipo, dotata di un telaio in alluminio con alcuni punti ricoperti da carbonio. L'obiettivo di Honda è alleggerire la struttura e renderla più flessibile. Il miglior tempo di Marquez ottenuto oggi è stato firmato proprio con la moto laboratorio.

HRC Honda Team, telaio in fibra di carbonio

HRC Honda Team, telaio in fibra di carbonio

Photo by: Miquel Liso

Rimanendo in casa Honda, la giornata di Jorge Lorenzo sembrava partita nel migliore dei modi dopo aver occupato a lungo le posizioni di vertice, poi è scivolato inesorabilmente sino a chiudere la giornata in nona posizione. Jorge è stato anche protagonista di due cadute, fortunatamente senza riportare alcuna conseguenza fisica.

Tra le due Honda HRC c'è la Suzuki GSX-RR di Alex Rins. Questa, assieme alla Honda laboratorio di Marquez, è stata la più attesa e studiata. Suzuki ha infatti deciso di far esordire l'ormai celebre e chiacchierato spoiler davanti alla ruota posteriore. Peccato che dopo pochi chilometri il profilo orizzontale dei tre che lo formano sia andato in frantumi.

Leggi anche:

Il nuovo dispositivo è risultato troppo basso e, dopo una piega, questo è entrato in contatto con l'asfalto. L'impatto ha fatto cedere il profilo più grande, rovinando così la prima parte delle prove comparative. Rins ha comunque chiuso all'ottavo posto, mentre la Top 10 è stata completata dalla Honda di Takaaki Nakagami.

Team Suzuki MotoGP, dettaglio dello spoiler

Team Suzuki MotoGP, dettaglio dello spoiler

Photo by: Miquel Liso

Fuori dalla Top 10 tutte le Ducati. E questa sarebbe un'altra notizia, ma le Rosse ufficiali non hanno cercato la prestazione finalizzata alla pista di Jerez, bensì ai prossimi appuntamenti del Mondiale. Ecco perché Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci sono così indietro in classifica. Il forlivese ha chiuso in 11esima piazza, mentre Petrucci in 14esima. 17esimo posto per Valentino Rossi, che anche oggi è risultato molto attardato rispetto al compagno di squadra Maverick Vinales. Il "Dottore" aveva già detto di non trovarsi a suo agio a Jerez con la M1 2019 e anche la giornata odierna ha confermato queste difficoltà.

Da segnalare che Andrea Iannone ha deciso di non girare perché ancora dolorante alla caviglia. Il pilota di Vasto era stato ritenuto "fit" per girare oggi dopo la visita medica fatta questa mattina, ma il dolore è risultato ancora troppo forte e così l'ex Suzuki e Ducati ha deciso di non girare in sella alla sua Aprilia.

Pos. Pilota Moto Tempo Gap Giri
1 Fabio Quartararo Yamaha 1:36.379   73
2 Cal Crutchlow Honda 1:36.797 0.418 78
3 Franco Morbidelli Yamaha 1:37.093 0.714 82
4 Pol Espargaro KTM 1:37.114 0.735 63
5 Maverick Vinales Yamaha 1:37.226 0.847 94
6 Joan Mir Suzuki 1:37.233 0.854 85
7 Marc Marquez Honda 1:37.260 0.881 75
8 Alex Rins Suzuki 1:37.275 0.896 69
9 Jorge Lorenzo Honda 1:37.466 1.087 93
10 Takaaki Nakagami Honda 1:37.468 1.089 63
11 Andrea Dovizioso Ducati 1:37.601 1.222 52
12 Francesco Bagnaia Ducati 1:37.698 1.319 60
13 Jack Miller Ducati 1:37.701 1.322 85
14 Danilo Petrucci Ducati 1:37.720 1.341 61
15 Aleix Espargaro Aprilia 1:37.758 1.379 80
16 Johann Zarco KTM 1:37.895 1.516 71
17 Valentino Rossi Yamaha 1:38.056 1.677 74
18 Tito Rabat Ducati 1:38.061 1.682 79
19 Karel Abraham Ducati 1:38.075 1.696 67
20 Bradley Smith Aprilia 1:38.077 1.698 82
21 Miguel Oliveira KTM 1:38.649 2.270 77
22 Hafizh Syahrin KTM 1:39.053 2.674 57
23 Sylvain Guintoli Suzuki 1:39.637 3.258 79
Prossimo Articolo
MotoGP, Test Jerez, ore 15: debutta lo spoiler sulla Suzuki. Migliora Dovizioso

Articolo precedente

MotoGP, Test Jerez, ore 15: debutta lo spoiler sulla Suzuki. Migliora Dovizioso

Prossimo Articolo

Petrucci: "Felice di aver già trovato un assetto in vista del GP di Francia"

Petrucci: "Felice di aver già trovato un assetto in vista del GP di Francia"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di maggio a Jerez
Sotto-evento Lunedì
Autore Giacomo Rauli