MotoGP, Termas de Rio Hondo, Libere 4: Marquez nel dominio Honda, Dovi terzo

condivisioni
commenti
MotoGP, Termas de Rio Hondo, Libere 4: Marquez nel dominio Honda, Dovi terzo
Di:
30 mar 2019, 18:07

Il campione del mondo ha confermato di essere il favorito per domani, ma anche Crutchlow ha mostrato un ottimo passo e Nakagami e quarto. Il ducatista è terzo, ma più lento di passo. Occhio a Rossi quinto.

Le Honda hanno confermato di essere probabilmente le moto da battere sul tracciato di Termas de Rio Hondo, perché nella quarta sessione di prove libere del GP d'Argentina, quella in cui si vede il passo gara, hanno occupato tre delle prime quattro posizioni.

A comandare, neanche a dirlo, è stato il campione del mondo in carica Marc Marquez, che ha martellato su un passo dell'1'39" medio incredibile con una gomma dura all'anteriore ed una soft sul posteriore della sua Honda, realizzando un best di 1'39"341. Il tutto nonostante un inconveniente particolare come la rottura della catena avvenuta in uscita dalla curva 5 nelle prime fasi.

Come detto, le RC213V hanno dominato la scena però, perché alle sue spalle c'è Cal Crutchlow, che a sua volta ha mostrato un ritmo invidiabile con una gomma media sul posteriore. Bene però anche Takaaki Nakagami, quarto con la moto gemella del Team LCR, ma con la stessa scelta di gomme di Marquez.

In terza posizione c'è al Ducati del leader iridato Andrea Dovizioso, che sembra molto indirizzato sulla gomma soft al posteriore, ma ha fatto una comparativa tra la media e la dura sull'anteriore. "Desmodovi" ha girato in 1'38"856, ma il suo passo al momento non sembra all'altezza di quello dei primi due.

E forse da questo punto di vista sembra avere qualcosina in più anche Valentino Rossi, autore del quinto tempo in 1'39"916 con una gomma dura sull'anteriore ed una media sul posteriore. Nella sua scia troviamo poi Danilo Petrucci, che con l'altra Ducati ha invece fatto una comparativa sul posteriore, provando sia la media che la soft.

Sotto al muro dell'1'40" ci sono scese anche l'Aprilia di Aleix Espargaro e la Suzuki di Alex Rins. Va detto però che entrambi hanno montato una gomma nuova nel finale. Rispetto alla prestazione sul giro secco sembrano aver fatto un passetto indietro a livello di passo invece Maverick Vinales e Jack Miller, che hanno chiuso rispettivamente in nona e decima posizione. Stesso discorso che vale anche per Jorge Lorenzo, 16esimo con la sua Honda.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Pecco Bagnaia ha chiuso 11esimo con la Ducati Pramac, mentre Franco Morbidelli occupa la 13esima posizione con la Yamaha Petronas. Più in difficoltà Andrea Iannone, che dopo un ottimo venerdì oggi sembra aver perso la rotta con la sua Aprilia ed è solamente 18esimo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 93 Spain Marc Márquez Alenta Honda 13 1'39.341     174.163  
2 35 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 14 1'39.529 0.188 0.188 173.834  
3 4 Italy Andrea Dovizioso Ducati 13 1'39.856 0.515 0.327 173.265  
4 30 Japan Takaaki Nakagami Honda 15 1'39.859 0.518 0.003 173.260  
5 46 Italy Valentino Rossi Yamaha 16 1'39.916 0.575 0.057 173.161  
6 9 Italy Danilo Petrucci Ducati 15 1'39.974 0.633 0.058 173.060  
7 41 Spain Aleix Espargaro Aprilia 15 1'39.978 0.637 0.004 173.054  
8 42 Spain Alex Rins Suzuki 15 1'39.992 0.651 0.014 173.029  
9 12 Spain Maverick Viñales Yamaha 14 1'40.014 0.673 0.022 172.991  
10 43 Australia Jack Miller Ducati 18 1'40.083 0.742 0.069 172.872  
11 63 Italy Francesco Bagnaia Ducati 12 1'40.168 0.827 0.085 172.725  
12 36 Spain Joan Mir Suzuki 11 1'40.233 0.892 0.065 172.613  
13 21 Italy Franco Morbidelli Yamaha 13 1'40.247 0.906 0.014 172.589  
14 20 France Fabio Quartararo Yamaha 14 1'40.297 0.956 0.050 172.503  
15 44 Spain Pol Espargaro KTM 15 1'40.357 1.016 0.060 172.400  
16 99 Spain Jorge Lorenzo Honda 15 1'40.577 1.236 0.220 172.023  
17 5 France Johann Zarco KTM 15 1'40.632 1.291 0.055 171.929  
18 29 Italy Andrea Iannone Aprilia 13 1'40.669 1.328 0.037 171.866  
19 88 Portugal Miguel Oliveira KTM 15 1'40.686 1.345 0.017 171.837  
20 53 Spain Tito Rabat Ducati 13 1'40.714 1.373 0.028 171.789  
21 17 Czech Republic Karel Abraham Ducati 12 1'40.907 1.566 0.193 171.460  
22 55 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 15 1'41.412 2.071 0.505 170.607  
Prossimo Articolo
LIVE MotoGP, GP d'Argentina: Libere 4 e Qualifiche

Articolo precedente

LIVE MotoGP, GP d'Argentina: Libere 4 e Qualifiche

Prossimo Articolo

Marquez in pole in Argentina davanti a Vinales e Dovizioso, Rossi è quarto

Marquez in pole in Argentina davanti a Vinales e Dovizioso, Rossi è quarto
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie