Stefan Bradl pronto a lasciare Forward per l'Aprilia?

Secondo Speedweek avrebbe già un accordo per svincolarsi e punta alla RS-GP liberata da Melandri

La saga legata al futuro del Forward Racing sembra essersi arricchita di un nuovo capitolo nella serata di ieri. Stando a quanto riferisce Speedweek (che è un sito molto vicino al pilota in questione), Stefan Bradl si sarebbe infatti svincolato dal contratto che lo lega alla squadra di Giovanni Cuzari fino al termine della stagione.

Ovviamente il nodo è proprio legato all'arresto del grande boss della squadra, accusato di corruzione e riciclaggio, che ha messo in fuga tutti gli sponsor, obbligando la rinuncia alla trasferta di Indianapolis.

Il pilota tedesco, che negli States sarebbe dovuto rientrare dopo aver saltato la gara del Sachsenring a causa di un infortunio, fremeva all'idea di rischiare di rimanere a piedi per il resto della stagione, anche se il Forward Racing lunedì aveva annunciato che la speranza è di tornare in pista a Brno riuscendo a convincere qualche sponsor a confermare la fiducia.

Tra le altre cose, si vocifera già di quello che potrebbe essere il futuro a breve termine di Bradl: il tedesco potrebbe essere una soluzione molto interessante per l'Aprilia, che recentemente ha rotto il suo contratto con Marco Melandri, facendo salire sulla RS-GP il collaudatore Michael Laverty.

Chiaramente fino a quando non ci sarà una conferma ufficiale della risoluzione del contratto è ancora tutto nel campo delle ipotesi, anche se Stefan ha confermato che per il prossimo weekend avrà superato l'infortunio allo scafoide e che non vede l'ora di tornare in sella ad una MotoGp. Dunque, c'è da scommettere che nelle prossime ore ci potranno essere delle novità.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Team Forward Racing
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag aprilia, forward racing