Suppo: "Marc continua a non capire Valentino"

condivisioni
commenti
Suppo:
Di: Matteo Nugnes
25 ott 2015, 11:26

Anche in Race Direction, dopo il contatto, i due sono rimasti sulle loro posizioni sulle polemiche del weekend

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing and Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team and Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team and Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

"Non ho assolutamente cambiato idea. Credo che dalle immagini si veda benissimo Vale che con la gamba allontana la moto di Marc. Lui dice che gli è scappata la gamba dalla pedana dopo un contatto, ma credo che sia anche abbastanza normale". È questo quello che ha ribadito Livio Suppo subito dopo essere uscito dall'incontro della Race Direction che ha portato all'arretramento all'ultimo posto in griglia di Valentino Rossi a Valencia per il contatto di oggi a Sepang con Marc Marquez.

Quando al team principal della HRC è stato chiesto se crede che le tensioni di oggi in pista siano dovute all'attacco mediatico che Valentino aveva rivolto a Marquez giovedì, ha aggiunto: "Questo non lo so, ma io faccio ancora fatica a capire perché Valentino dica che Marc lo abbia deliberatamente ostacolato a Phillip Island, quando poi è andato a battere Lorenzo. Vale è arrivato qua sicuramente molto arrabbiato e nervoso, però questo non sta a me dirlo, dovete chiederlo a lui".

Ha ribadito poi che in Race Direction entrambi sono rimasti sulle loro posizioni riguardo alle discussioni di giovedì: "Sinceramente l'ho visto come sempre, anche perché lui era stupito dalle esternazioni di Valentino, ma non credo che lo abbiano condizionato oggi. Lui continua a non capire perché Rossi si sia convinto che ce l'abbia con lui. Ancora adesso in Race Direction hanno ribadito la cosa, rimanendo sulle loro posizioni".

Prossimo articolo MotoGP
Romano Fenati soddisfatto del set-up della sua KTM

Articolo precedente

Romano Fenati soddisfatto del set-up della sua KTM

Prossimo Articolo

Non Vale giocare scorretto, ma il mondiale non è finito

Non Vale giocare scorretto, ma il mondiale non è finito
Carica commenti