Lorenzo: "Gran ritmo con la gomma molto usata"

Oggi il maiorchino ha lavorato proficuamente in ottica gara, ma poi ha messo tutti in riga anche nel "time attack"

Jorge Lorenzo è parso davvero molto soddisfatto alla conclusione della prima giornata di prove del Gp della Malesia, snodo fondamentale della corsa al titolo della MotoGp a cui si è presentato con 11 punti da recuperare su Valentino Rossi. Il maiorchino della Yamaha è stato il più veloce quando è stato il momento di fare il "time attack", ma ha lavorato molto bene anche con una gomma media posteriore molto usata, mostrando un passo buono anche dopo tanti giri.

La sua analisi, dunque, è assolutamente positiva: "L'anno scorso ero calato per vari motivi: la mia condizione fisica non era buona come quella attuale, poi avevo usato anche una gomma anteriore diversa rispetto a tutti gli altri. Però è vero che stiamo facendo un grande lavoro, perché sto tenendo un gran ritmo con la gomma molto usata e questo è molto importante. Sono stato molto veloce anche quando abbiamo montato la gomma nuova. La moto sta funzionando bene, quindi sono molto soddisfatto ed ottimista per il resto del weekend".

Oggi lui ha insistito molto sulla gomma media, mentre in molti hanno usato la dura. Per questo gli è stato chiesto se proverà ad azzardare una scelta diversa dagli altri: "Non penso che la gomma domenica sarà un aspetto fondamentale per il risultato finale della gara. Penso che ce ne sono altri che si riveleranno più importanti, però credo che scegliere armi più o meno similari a quelle della concorrenza sia la miglior opzione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Malesia
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Commento