MotoGP: Savadori con Aprilia nell'entry list 2021 provvisoria

Il nome del pilota di Cesena accanto a quello dell'Aprilia è stata la sorpresa della entry list provvisoria, anche se per ora non ci sono stati annunci da parte della Casa di Noale.

MotoGP: Savadori con Aprilia nell'entry list 2021 provvisoria

Come da tradizione, il giorno dopo la conclusione di una stagione della MotoGP, inizia subito quella successiva, e questa mattina la FIM ha diffuso le entry list provvisorie delle tre classi.

Normalmente, queste non regalano grandi colpi di scena, ma in questo caso potrebbe esserci un'anticipazione importante riguardo all'Aprilia. Dopo la squalifica di Andrea Iannone, la Casa di Noale, infatti, è rimasta l'unica ad avere ancora uno slot disponibile, e nelle ultime settimane sono stati fatti i nomi più disparati: da Marco Bezzecchi a Chaz Davies, passando anche per Fabio Di Giannantonio e Joe Roberts.

Nella entry list provvisoria però compare il nome di Lorenzo Savadori, campione italiano Superbike che ha corso sulla RS-GP nelle ultime tre gare, mostrando evidenti passi avanti nell'ultima uscita di Portimao. Se questa poi sarà la scelta definitiva, sarà l'Aprilia a doverlo dire, ma sicuramente si tratta di un segnale incoraggiante per il pilota di Cesena.

Tra le altre cose che si possono notare in questa entry list c'è anche il fatto che il campione del mondo Joan Mir sembra intenzionato a portare avanti la tradizione di non utilizzare il numero 1, visto che accanto alla sua Suzuki figura il tradizionale 36.

Per quanto riguarda i rookie, Luca Marini debutterà sulla Ducati dell'Esponsorama Racing portando avanti il 10 che aveva anche in Moto2. Complice l'indisponibilità del 33, già utilizzato da Brad Binder, il campione del mondo Enea Bastianini avrà invece il 23 sul cupolino della sua Desmosedici GP. Cambia numero anche Jorge Martin, che passa all'89, visto che l'88 era già preso da Miguel Oliveira.

PILOTA NATIONALITA' TEAM MOTO
5 JOHANN ZARCO FRENCH PRAMAC RACING DUCATI
9 DANILO PETRUCCI ITALIAN TECH3 KTM FACTORY RACING KTM
10 LUCA MARINI ITALIAN ESPONSORAMA RACING DUCATI
12 MAVERICK VINALES SPANISH MONSTER ENERGY YAMAHA MotoGP YAMAHA
20 FABIO QUARTARARO FRENCH MONSTER ENERGY YAMAHA MotoGP YAMAHA
21 FRANCO MORBIDELLI ITALIAN PETRONAS YAMAHA SRT YAMAHA
23 ENEA BASTIANINI ITALIAN ESPONSORAMA RACING DUCATI
27 IKER LECUONA SPANISH TECH3 KTM FACTORY RACING KTM
30 TAKAAKI NAKAGAMI JAPANESE LCR HONDA IDEMITSU HONDA
32 LORENZO SAVADORI ITALIAN APRILIA RACING TEAM GRESINI APRILIA
33 BRAD BINDER S-AFRICAN RED BULL KTM FACTORY RACING KTM
36 JOAN MIR SPANISH TEAM SUZUKI ECSTAR SUZUKI
41 ALEIX ESPARGARO SPANISH APRILIA RACING TEAM GRESINI APRILIA
42 ALEX RINS SPANISH TEAM SUZUKI ECSTAR SUZUKI
43 JACK MILLER AUSTRALIAN DUCATI TEAM DUCATI
44 POL ESPARGARO SPANISH REPSOL HONDA TEAM HONDA
46 VALENTINO ROSSI ITALIAN PETRONAS YAMAHA SRT YAMAHA
63 FRANCESCO BAGNAIA ITALIAN DUCATI TEAM DUCATI
73 ALEX MARQUEZ SPANISH LCR HONDA CASTROL HONDA
88 MIGUEL OLIVEIRA PORTUGUESE RED BULL KTM FACTORY RACING KTM
89 JORGE MARTIN SPANISH PRAMAC RACING DUCATI
93 MARC MARQUEZ SPANISH REPSOL HONDA TEAM HONDA

 

condivisioni
commenti
L'addio di Crutchlow: "Bello vedere la bandiera a scacchi"

Articolo precedente

L'addio di Crutchlow: "Bello vedere la bandiera a scacchi"

Prossimo Articolo

Report MotoGP: Dovizioso, non è un addio ma un arriverderci

Report MotoGP: Dovizioso, non è un addio ma un arriverderci
Carica commenti
Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi Prime

Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi

Il prossimo passo della carriera di Valentino Rossi in MotoGP dovrebbe avere un'influenza di grande portata su un certo numero di piloti e squadre sulla griglia. Ma probabilmente l'impatto più grande sarà quello sulla Yamaha...

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco Prime

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco

Tanti promossi e tanti bocciati nel Gran Premio di Germania di MotoGP. Le pagelle commentate e stilate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com.

MotoGP
22 giu 2021
MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021