Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP d'Austria

MotoGP | Rins ancora out, in Austria ci sarà Lecuona

Alex Rins voleva provare a tornare in pista al GP d'Austria, ma alla fine non farà in tempo e sarà Iker Lecuona a sostituirlo, ancora una volta.

Alex Rins, Team LCR Honda

In un'intervista esclusiva rilasciata venerdì mattina al podcast MotoGP di Motorsport Netwok, il pilota della LCR-Honda ha dichiarato la sua intenzione di recarsi in Austria la prossima settimana per tentare di rientrare dal grave infortunio alla gamba destra.

Tuttavia, poche ore dopo, il team ha confermato che Alex Rins non è ancora fisicamente in grado di correre a Spielberg e che, come nel caso di Silverstone, sarà Iker Lecuona a salire in sella alla sua moto.

Rins ha subito un grave infortunio durante il GP d'Italia due mesi fa, dovendo sottoporsi a due interventi chirurgici per riparare i danni alla gamba e alla caviglia destra prima di sottoporsi alla riabilitazione, che lo ha portato a saltare non solo il Mugello, ma anche il Sachsenring, Assen e l'ultima gara di Silverstone.

Inizialmente, sembrava che un ritorno non sarebbe stato possibile la prossima settimana a Spielberg, come è stato confermato, e tutto faceva pensare al GP di Catalunya, che si svolge sul Circuito di Barcellona alla fine di agosto.

Tuttavia, venerdì mattina lui stesso ha assicurato a Motorsport che esiste una remota possibilità di salire in sella alla moto in Austria.

"Con ogni probabilità potrebbe esserci. Tuttavia, la prima cosa è che io superi il check-up per ricevere l’ok dai medici, e la seconda cosa è che io possa salire sulla moto", ha ammesso Rins nel podcast di MotorsportNetwork, che sarà disponibile integralmente lunedì.

Alex Rins, Team LCR Honda

Alex Rins, Team LCR Honda

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Non voglio mentirvi, oggi (venerdì, ndr) sono tre giorni che non salgo sulla moto MotoGP, la Suzuki, che ho qui a casa. Ma quasi ogni giorno salivo e mi mettevo alla prova. Tre giorni fa non riuscivo ancora ad abituarmi alla moto", ha ammesso Rins.

Dato che l'infortunio non è solo grave, ma anche alla gamba destra, è importante un recupero completo, dato che le frenate e le curve su quel lato della moto sono molto impegnative.

Che gareggi o meno, Rins ha deciso di recarsi in Austria la prossima settimana, anche se per una visita, per stare con i membri della sua squadra e con lo staff LCR, che non vede da due mesi.

“Quando sarò lì vedremo come mi sento e se decideremo di salire sulla moto", una decisione che era già stata anticipata a questo stesso venerdì a mezzogiorno, quando la squadra ha annunciato che non correrà.

"Alex andrà in Austria ma non correrà, l'obiettivo era questo ma non sarà pronto. Lecuona correrà", ha dichiarato il team del pilota, decisione confermata dalla squadra.

Quindi potremo vedere Rins a Spielberg, ma non sulla moto che sarà utilizzata da Lecuona, che farà la sua quarta apparizione in MotoGP quest'anno, dopo aver sostituito Marc Márquez a Jerez e Joan Mir ad Assen, e aver fatto lo stesso con Rins a Silverstone la scorsa settimana e in Austria la prossima.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Crutchlow: test a Motegi e foto con i nuovi colori
Prossimo Articolo MotoGP | Jarvis: "Honda vorrà un pilota top e Quartararo lo è"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia