Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP d'Austria

MotoGP | Red Bull Ring, Warm-Up: Bastianini prova a rialzare la testa

Miglior tempo per il pilota della Ducati, ancora alla ricerca del miglior feeling con la GP23. Alle sue spalle brilla anche Quartararo, che è secondo ma con una gomma soft al posteriore. Top 5 per le due Aprilia, mentre le spalle doloranti hanno dato una buona risposta a Bezzecchi, nono davanti al leader iridato Bagnaia. Martin cade provando la long lap penalty con un grande rischio: lui e la sua moto attraversano la pista dopo la scivolata.

Enea Bastianini, Ducati Team

Il Warm-Up del Gran Premio d'Austria ha regalato una gradita sorpresa. Per quanto difficilmente possa essere rappresentativo dei reali valori in pista, vista la differenza di temperatura tra quella attuale e quella prevista per le 14, quando scatterà la gara, quello di questa mattina è stato il primo segnale di risveglio di Enea Bastianini.

Il pilota della Ducati ha fatto segnare il miglior tempo, fermando il cronometro sull'1'29"517. Una prestazione che, secondo i commenti della maggior parte dei piloti dopo la Sprint di ieri, sarà difficilmente ripetibile in gara oggi. Però "Bestia" aveva detto che questo weekend gli sarebbe servito soprattutto a cercare il feeling giusto con la sua Desmosedici GP e questo è un buon segnale, che va confermato tra qualche ora.

Interessante anche la prestazione delle Yamaha, perché Fabio Quartararo si è issato in seconda posizione, a soli 113 millesimi da Bastianini, anche se va detto che ha utilizzato la gomma soft al posteriore. Una soluzione che quasi certamente non rivedremo pomeriggio. Tra i migliori però c'è anche Franco Morbidelli, autore del sesto tempo a 395 millesimi.

Tra le due M1 si sono infilate poi la Ducati del Gresini Racing affidata ad Alex Marquez e le due Aprilia di Maverick Vinales ed Aleix Espargaro. Il pilota di Roses quindi si è confermato veloce ed oggi per lui sarà fondamentale sfruttare la prima fila con una partenza migliore di quella che ieri lo ha fatto finire nel bel mezzo della carambola della Sprint.

Continuando a scorrere la classifica, in settima posizione c'è la KTM di Brad Binder, che pure lui ha utilizzato una gomma soft. Così come il vincitore della Sprint Pecco Bagnaia, che si è accontentato del decimo tempo con un ritardo di mezzo secondo. Davanti al leader del Mondiale ci sono anche l'Aprilia RNF di Miguel Oliveira e l'altra Ducati di Marco Bezzecchi, che ha avuto buone indicazioni dal punto di vista fisico: le spalle, doloranti dopo l'incidente al via di ieri, non lo hanno infastidito più di tanto.

Ancora una volta attardate le Honda, perché la migliore delle RC213V è solamente in 12° posizione con Takaaki Nakagami, mentre per trovare quella di Marc Marquez bisogna addirittura scendere fino al 22° posto. Alle sue spalle c'è solo Jorge Martin, che di fatto non ha messo a referto un crono vero e proprio, provando più volte il percorso della long lap penalty, visto che oggi dovrà scontare una sanzione per essere stato considerato il responsabile del caos al via della Sprint.

Tra le altre cose, il portacolori del Prima Pramac Racing è anche caduto nel primo tentativo, finendo per attraversare pericolosamente la pista ed evidenziando un problema del percorso da affrontare per la penalità: questo infatti prevede un cambio di direzione che finisce appunto per riportare moto e pilota in mezzo alla pista in caso di scivolata. Un qualcosa di cui sicuramente si dovrà discutere in Safety Commission.

 
 
         
Driver Info
 
 
 
   
Cla Pilota # Moto Giri Tempo Distacco km/h Speed Trap
1 Italy E. Bastianini Enea Bastianini Ducati Team 23 Ducati 7 1'29.517   173.973  
2 France F. Quartararo Fabio Quartararo Yamaha Factory Racing 20 Yamaha 7 +0.113 0.113 173.754  
3 Spain A. Marquez Alex Marquez Gresini Racing 73 Ducati 7 +0.255 0.142 173.479  
4 Spain M. Viñales Maverick Viñales Aprilia Racing Team 12 Aprilia 7 +0.355 0.100 173.286  
5 Spain A. Espargaro Aleix Espargaro Aprilia Racing Team 41 Aprilia 7 +0.366 0.011 173.265  
6 Italy F. Morbidelli Franco Morbidelli Yamaha Factory Racing 21 Yamaha 7 +0.395 0.029 173.209  
7 South Africa B. Binder Brad Binder Red Bull KTM Factory Racing 33 KTM 7 +0.412 0.017 173.176  
8 Portugal M. Oliveira Miguel Oliveira RNF Racing 88 Aprilia 7 +0.497 0.085 173.013  
9 Italy M. Bezzecchi Marco Bezzecchi Team VR46 72 Ducati 7 +0.517 0.020 172.974  
10 Italy F. Bagnaia Francesco Bagnaia Ducati Team 1 Ducati 7 +0.518 0.001 172.972  
11 France J. Zarco Johann Zarco Pramac Racing 5 Ducati 7 +0.612 0.094 172.792  
12 Japan T. Nakagami Takaaki Nakagami Team LCR 30 Honda 7 +0.799 0.187 172.434  
13 Australia J. Miller Jack Miller Red Bull KTM Factory Racing 43 KTM 7 +0.837 0.038 172.362  
14 Italy F. Di Giannantonio Fabio Di Giannantonio Gresini Racing 49 Ducati 7 +0.855 0.018 172.327  
15 Spain I. Lecuona Iker Lecuona Team LCR 27 Honda 7 +1.007 0.152 172.038  
16 Italy L. Marini Luca Marini Team VR46 10 Ducati 7 +1.048 0.041 171.960  
17 Spain R. Fernandez Raul Fernandez RNF Racing 25 Aprilia 7 +1.051 0.003 171.954  
18 Spain J. Mir Joan Mir Repsol Honda Team 36 Honda 7 +1.145 0.094 171.776  
19 Spain P. Espargaro Pol Espargaro Tech 3 44 KTM 7 +1.196 0.051 171.679  
20 Spain A. Fernandez Augusto Fernandez Tech 3 37 KTM 7 +1.206 0.010 171.660  
21 Italy L. Savadori Lorenzo Savadori Aprilia Racing Team 32 Aprilia 7 +1.265 0.059 171.549  
22 Spain M. Marquez Marc Marquez Repsol Honda Team 93 Honda 7 +1.805 0.540 170.535  
23 Spain J. Martin Jorge Martin Pramac Racing 89 Ducati 5 +4.191 2.386 166.192  

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Marquez: “Zarco in Honda? È il benvenuto, sarà d’aiuto”
Prossimo Articolo MotoGP | Le Aprilia di RNF con una livrea ispirata a Barbie in Austria

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia