MotoGP, Razali: “Non stravolgeremo il team per Valentino Rossi”

Rossi è sempre più vicino al team Petronas per il 2021, ma Razali, team principal della squadra satellite Yamaha, impone le sue condizioni per l’arrivo del Dottore.

MotoGP, Razali: “Non stravolgeremo il team per Valentino Rossi”

Valentino Rossi è uno dei piloti che più ha fatto parlare di sé nelle ultime settimane, per il ritorno al Ranch nella Fase 2 del lockdown, per gli allenamenti saltati in Austria ma soprattutto per quanto riguarda il suo futuro. Qualche settimana fa aveva espresso la volontà di proseguire ancora e non fermarsi alla fine di questo 2020 funesto, ma non potrà farlo con il team ufficiale Yamaha.

Con l’arrivo di Fabio Quartararo al team Factory dal 2021 infatti, il Dottore sarà costretto a lasciare la M1 della squadra di fabbrica, ma sembra sempre più aperta la porta del team Petronas. Ma Razlan Razali, team principal della squadra satellite Yamaha, mette in chiaro alcuni aspetti e ci tiene a precisare che l’eventuale arrivo di Rossi non deve stravolgere i piani della squadra.

“Valentino Rossi non è un pilota, è una leggenda – afferma Razali a motogp.com – ha moltissima esperienza, ma per me il team è importante. Mi dispiace ma nessuno conosce il nostro team, quello che abbiamo avuto l’anno scorso era grande, in termini di struttura e di persone. Siamo al nostro secondo anno e non stravolgeremo la struttura per una persona”.

Leggi anche:

Tuttavia, l’idea di avere Valentino nel team entusiasma Razali, pur affermando di non aver avuto ancora discussioni con il diretto interessato: “Nel 2021 arriveremo dopo un anno decisamente negativo e per Valentino, che è un nove volte campione del mondo, non è bello ritirarsi in un anno come questo. Per lui è meglio continuare e noi siamo in grado di dargli una moto. Stiamo discutendo aspetti tecnici con Yamaha se Valentino venisse da noi. Stiamo anche discutendo con Petronas sulla possibilità di Valentino di arrivare, ma non siamo ancora arrivati ad avere un incontro con lo stesso Rossi”.

“Non vogliamo Valentino solo perché finisca la sua carriera con noi, vogliamo che faccia bene, sia competitivo e lotti per il podio. Credo che sia importante, se può mostrare che alla sua età può essere ancora competitivo, può succedere di tutto in quell’anno. Ma fino a che non ci sediamo con lui, gli chiediamo cosa vuole e cosa si aspetta dal team, stiamo parlando del nulla. Quindi non abbiamo stabilito una comunicazione con lui”.

Leggi anche:

Sono ancora da annunciare i nomi dei piloti che comporranno la line-up della prossima stagione e, parallelamente alle voci sempre più insistenti che danno Valentino Rossi nella squadra malese, sembra essere molto vicino il rinnovo di Franco Morbidelli, considerato la prima scelta del team Petronas: “La priorità per noi il prossimo anno è Franco Morbidelli. Credo che dobbiamo fare il massimo per dargli tutto ciò di cui ha bisogno. Anche se Vale arriva, Franky sarà il nostro pilota chiave per il 2021. Agosto è il nostro termine massimo per annunciare il secondo pilota, perché dobbiamo fare dei piani con Yamaha e con i piloti. Vogliamo dare loro stabilità e ad agosto vogliamo che sia tutto pronto”.

Leggi anche:

Yamaha però vanta un altro pilota di punta, si tratta di Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, ormai ritirato dalle gare, è dal 2020 il collaudatore del team Factory ed era programmata per giugno una wild card al Gran Premio di Catalogna. Il maiorchino però non ha mai escluso al 100% un ritorno a tempo pieno e Razali rivela di averne discusso. La porta però è chiusa, almeno per il momento: “Ho parlato con Jorge a Sepang durante i test. Sembra entusiasta e ringiovanito in termini di passione per le gare. Mi ha chiesto se ci fosse un posto, ma era ancora troppo presto. Se fosse una stagione normale, facesse una wild card e andasse bene, ci sarebbe una possibilità. Tutti vogliono guidare una Yamaha. Però non è una stagione normale, quindi per noi è molto difficile considerare Jorge Lorenzo o qualsiasi altro pilota che voglia guidare con noi”.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/15

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/15

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/15

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/15

Foto di: Motogp.com

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi and Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Team

Valentino Rossi and Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Team
15/15

Foto di: Yamaha MotoGP

condivisioni
commenti
MotoGP: Marmorini collabora al motore di Aprilia Racing!

Articolo precedente

MotoGP: Marmorini collabora al motore di Aprilia Racing!

Prossimo Articolo

MotoGP, Beirer contro Aprilia: “KTM non toccherà il motore”

MotoGP, Beirer contro Aprilia: “KTM non toccherà il motore”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Franco Morbidelli
Autore Lorenza D'Adderio
Pagelle MotoGP: Miller perfetto, Mir cambia moto senza moto Prime

Pagelle MotoGP: Miller perfetto, Mir cambia moto senza moto

Andiamo a dare i voti al Gran Premio di Francia di MotoGP. Sulla pista di Le Mans, abbiamo assistito alla seconda vittoria in stagione di Jack Miller, praticamente perfetto sulla sua Ducati ufficiale. Di rimando, il campione del mondo in carica, Joan Mir, è protagonista di una situazione kafkiana...

Lap Chart MotoGP: la clamorosa rimonta di Bagnaia Le Mans Prime

Lap Chart MotoGP: la clamorosa rimonta di Bagnaia Le Mans

Il Gran Premio di Francia di MotoGP è stato uno degli eventi più carichi di colpi di scena della storia recente del motomondiale. Andiamo a ripercorrerlo nel dettaglio grazie alla nostra animazione grafica

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran premio di Francia di MotoGP, quinta prova del campionato 2021

MotoGP
16 mag 2021
MotoGP: come si affronta il GP di Francia Prime

MotoGP: come si affronta il GP di Francia

La MotoGP si appresta a vivere il suo quinto fine settimana di gare del 2021. La pista di Le Mans ospita il Gran Premio di Francia: andiamo a scoprirne segreti e curiosità in questo nostro giro di pista virtuale

MotoGP
14 mag 2021
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021