De Puniet e Luthi nuovi collaudatori KTM MotoGP

La Casa austriaca allarga la squadra dei piloti che svilupperanno la RC16, affiancandoli a Hofmann e Kallio

Si allunga la squadra di collaudatori a cui sarà affidato lo sviluppo della KTM RC16, la moto con cui la Casa austriaca farà il suo esordio in MotoGP nella stagione 2016.

Accanto ai già annunciati Alex Hofmann e Mika Kallio, che hanno portato al debutto il prototipo in due test al Red Bull Ring ed a Valencia, sono arrivati altri due piloti di grande esperienza come Randy De Puniet e Thomas Lüthi.

L'annuncio ufficiale è stato dato dalla KTM tramite il suo account di Twitter, con un breve messaggio che parla di un accordo relativo alla stagione 2016.

Il francese è reduce da una stagione deludente, nella quale ha fatto il suo esordio nel Mondiale Superbike con la Suzuki, ma ha collaborato con la Casa giapponese anche allo sviluppo della GSX-RR. Inoltre non bisogna dimenticare che nella sua carriera ci sono ben 140 GP nella classe regina, con tanto di due piazzamenti a podio.

Luthi invece non ha mai corso in MotoGP, ma ha ottenuto risultati importanti nelle categorie minori del Motomondiale. Su tutti, il titolo iridato della 125 conquistato nel 2005, al quale bisogna poi aggiungere le cinque vittorie ottenute a cavallo tra la 250 e la Moto2.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet , Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag TEST, ktm