Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP di Thailandia

MotoGP | Quartararo: “Nei punti di sorpasso sono lontano 5 metri”

Fabio Quartararo, solo 11° nella Sprint a Buriram, lamenta ancora una volta la difficoltà nell'effettuare sorpassi con la sua Yamaha. Impossibile per lui sopravanzare i rivali nella gara del sabato, "nei punti di sorpasso siamo lontani 5 metri", afferma.

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Il venerdì del Gran Premio di Thailandia sembrava una boccata d’ossigeno per Fabio Quartararo, che con l’accesso diretto alla Q2 credeva di vedere una luce, seppur piccola, in fondo al tunnel. La carcassa più rigida portata da Michelin aveva reso la Yamaha più guidabile e il francese si era mostrato molto contento. La situazione però è precipitata di nuovo nella Sprint di oggi, in cui è finito 11° dopo grandi difficoltà nello stare in lotta.

“Non riesco a superare, è la stessa storia di sempre”, ha esordito El Diablo parlando con i media al termine della gara breve a Buriram. “Nelle prove, quando guido da solo, so perfettamente cosa faccio, possiamo fare le nostre linee e siamo veloci. Ma quando abbiamo qualcuno davanti cambia tutto. A inizio gara ero con Pecco, Aleix Espargaro e Zarco, lo stile di guida è totalmente diverso e non posso fare nulla. Non posso nemmeno provare a fare un sorpasso, arriviamo troppo lontani da loro”.

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Una situazione totalmente ribaltata rispetto a quella che si prospettava al termine delle libere, in cui aveva dimostrato velocità e buon ritmo: “Il mio giro è ciò che mi aspetto di fare, ero dietro Martin, ho fatto del mio meglio. Non mi sono mai sentito troppo al limite in quel giro, ma questo è il margine. A quattro decimi siamo in decima posizione, non ho potuto fare di meglio nemmeno nel time attack”.

Ma la velocità che abbiamo quando guido da solo è incredibile, ma dietro a qualcuno è totalmente diverso. Non riusciamo a stare vicini nei punti di sorpasso e questo è il problema principale per noi. Dobbiamo restare più distanti e quindi non riusciamo a completare il sorpasso, siamo 5 metri indietro, oggi nella Sprint sono quasi caduto diverse volte perché spingo al limite ma non funziona”, aggiunge Quartararo.

Sarà cruciale anche l’aspetto delle gomme, le temperature elevate a Buriram costringono a compiere delle scelte caute e oggi la maggior parte dei piloti ha scelto una coppia di gomme medie per affrontare la Sprint: “Ieri ero più fiducioso sul consumo delle gomme, di solito la Sprint è un po’ peggio per noi, quindi per domani mi aspetto di andare un po’ meglio. La media domani può essere un’opzione per noi. Domani mattina proveremo la hard per capire com’è la performance, ma credo che se ci sarà una differenza sottile all’inizio userò la media”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Marquez: "Il 4° posto non l’ho vinto io, l’ha perso Aleix”
Prossimo Articolo Svelati i primi dettagli del Mondiale femminile di motociclismo

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia