MotoGP | Quartararo ci ripensa: non si opererà al dito fratturato

Sebbene lo stesso pilota della Yamaha avesse annunciato l'intenzione di sottoporsi ad un intervento chirurgico dopo la fine della stagione, il ragazzo di Nizza alla fine ha deciso di evitare la sala operatoria.

MotoGP | Quartararo ci ripensa: non si opererà al dito fratturato
Carica lettore audio

Fabio Quartararo è caduto durante le FP4 del Gran Premio della Malesia, lo scorso 22 ottobre, subendo un duro colpo alla mano sinistra, riportando una piccola frattura al dito medio e una lacerazione della pelle.

Il Campione del Mondo MotoGP 2021 è stato immediatamente curato dai medici del campionato ed è stato in grado di partecipare alla Q2, nella quale si è classificato ultimo (12°), e di prendere parte alla gara di domenica, tornando sul podio dopo una grande prestazione e rimandando l'assegnazione del campionato a Valencia.

Una volta rientrato in Francia, il martedì successivo al Gran Premio, il pilota della Yamaha si è sottoposto ad un controllo con il suo fisioterapista di fiducia a Nizza, dove è stata confermata la prognosi dell'infortunio ed è stato effettuato un piccolo intervento per sistemare l'osso del dito fratturato.

Dopo le visite mediche, la Yamaha aveva dichiarato che "il controllo di Fabio è stato soddisfacente, ma dovrà sottoporsi a un piccolo intervento chirurgico al dito, che non è urgente e sarà effettuato dopo la fine della stagione".

Un intervento che lo stesso pilota, durante il weekend di Valencia, aveva confermato essere in attesa di essere programmato nel periodo invernale, ma che alla fine è stato evitato.

"Alla fine Quartararo non si sottoporrà ad un intervento chirurgico, ha recuperato in modo soddisfacente dall'infortunio e l'intervento era più per motivi estetici che terapeutici, quindi alla fine non verrà effettuato", ha fatto sapere la Yamaha a Motorsport.com.

Senza postumi fisici, come lo stesso pilota ha potuto confermare in occasione del Gran Premio e del test di Valencia, il dito medio della mano sinistra di Fabio presenta una leggera piegatura della prima falange, che il francese conserverà come un buon ricordo del durissimo finale di stagione che ha dovuto vivere in sella alla M1.

Dopo i test di Valencia, i piloti sono entrati nella pausa invernale e torneranno all'attività ufficiale solo nel prossimo test ufficiale pre-stagionale di Sepang (10-12 febbraio), quando Quartararo potrà vedere se la Yamaha è riuscita a correggere la mancanza di evoluzione che la M1 2023 ha mostrato nei test al Ricardo Tormo.

Leggi anche:
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing con el dedo roto
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing con el dedo roto
1/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Caída de Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
2/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída Quartararo
Caída Quartararo
3/28
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
4/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
5/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
6/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
7/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
8/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
9/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
10/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, dedo roto
11/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
12/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
13/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
14/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
15/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
16/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
17/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing y el ganador Francesco Bagnaia, Ducati Team
Podio: tercer lugar Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing y el ganador Francesco Bagnaia, Ducati Team
18/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
19/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
20/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
21/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
22/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
23/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Gresini Racing
24/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
25/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
26/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
27/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Detalle de la mano de Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Detalle de la mano de Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
28/28

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti

Domenicali: "Sostenibilità? Ducati non fa proclami, ma fatti"

MotoGP | Tutti gli ingegneri di pista della stagione 2023