MotoGP | Quartararo: "8° posto non rispecchia il nostro potenziale"

Il leader del Mondiale MotoGP è felice di aver esteso il suo vantaggio in campionato dopo la gara in Giappone, ma avverte che l'ottavo posto non riflette il suo potenziale.

MotoGP | Quartararo: "8° posto non rispecchia il nostro potenziale"
Carica lettore audio

In circostanze normali, il Gran Premio del Giappone della scorsa settimana sarebbe stato un piccolo disastro per la Yamaha e per gli interessi di Fabio Quartararo, che è riuscito a tagliare il traguardo solo all'ottavo posto, a oltre 10 secondi dal vincitore, l'australiano Jack Miller.

Tuttavia, le circostanze della gara hanno lasciato senza punti i diretti rivali del francese, Pecco Bagnaia ed Aleix Espargaro, con il risultato di allargare il vantaggio in testa al campionato a 18 punti tra Fabio e Pecco.

Per Quartararo, la cosa più importante è aver fermato l'emorragia di punti che stava perdendo dal Gran Premio d'Olanda, 81 in cinque gare, ma è consapevole che si tratta di un risultato circostanziale ed attende un circuito favorevole per la Yamaha questo fine settimana in Thailandia, nella prossima tappa del campionato.

"Lasciare Motegi con un vantaggio maggiore nel campionato è stato positivo", ha detto Quartararo in vista del Gran Premio di Thailandia.

Tuttavia, il francese è consapevole che il risultato di Motegi non è stato quello che si sarebbe aspettato.

"Dobbiamo lavorare sodo questo fine settimana, perché l'ottavo posto non rispecchia il nostro vero potenziale", ha aggiunto Fabio, che non vince dalla doppietta di Barcellona e Sachsenring di inizio giugno e nelle ultime sei gare ha ottenuto un solo podio, il secondo posto in Austria, con due zero (Assen ed Aragon), due ottavi posti (Silverstone e Motegi) e il quinto posto a Misano. Una tendenza che spera di correggere questo fine settimana.

"Sono felice di correre sul circuito di Buriram, perché è una buona tappa per me e anche per la Yamaha", osserva prima di ricordare: "l'ultima volta che abbiamo corso qui nel 2019 sono arrivato secondo. Sicuramente darò il 100% per salire sul podio anche questa volta", conclude fiducioso "El Diablo".

Tuttavia, le previsioni per il fine settimana indicano pioggia ogni giorno, il che potrebbe complicare le cose e rendere il Gran Premio imprevedibile.

"Ci aspettiamo un altro Gran Premio con caldo, umidità e forse pioggia al Chang International Circuit, ma non ci dispiace", ha detto il direttore sportivo della Yamaha Massimo Meregalli. "La squadra ha apprezzato molto i precedenti weekend di gara in Thailandia. Il circuito di Buriram è bello e si adatta alla nostra moto", ha detto.

Il Campionato del Mondo MotoGP ha corso consecutivamente ad Aragon, Motegi e ora in Thailandia, senza alcun weekend di riposo nel mezzo.

"Le triplette sono sempre impegnative, richiedono ai piloti ed ai membri della squadra un grande dispendio di energie senza tempi di recupero. Sarà importante mantenere la concentrazione e i livelli di energia questo fine settimana, soprattutto perché la classifica del campionato è molto stretta a quattro gare dalla fine", avverte Meregalli.

Leggi anche:
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
1/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
2/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
3/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
4/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
5/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
6/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
7/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
8/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
9/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
10/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
11/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
12/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
13/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
14/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
15/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
16/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
17/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
18/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
19/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
20/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
21/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
22/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, equipo Ducati
23/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
24/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
25/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
26/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
27/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
28/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
29/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
30/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
31/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
32/34

Foto di: Dorna

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
33/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
34/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP | Taramasso: "Carcassa da alte temperature evoluta rispetto al 2019"
Articolo precedente

MotoGP | Taramasso: "Carcassa da alte temperature evoluta rispetto al 2019"

Prossimo Articolo

MotoGP | Prime Video lancia una docuserie sul recupero di Marquez

MotoGP | Prime Video lancia una docuserie sul recupero di Marquez