MotoGP, Puig: “Parole di Pirro inadeguate, HRC rispetta Lorenzo”

Alberto Puig risponde alle insinuazioni di Michele Pirro, che aveva sospettato ci fosse lo zampino di Honda nella cancellazione delle wild card per il 2020 per farla pagare a Jorge Lorenzo. Honda non ci sta e giudica le parole del tester Ducati inappropriate.

MotoGP, Puig: “Parole di Pirro inadeguate, HRC rispetta Lorenzo”

La decisione di Dorna di cancellare le wild card per la stagione 2020 ha lasciato un po’ di amaro in bocca e molti piloti attesi in pista dovranno attendere un anno prima di poter tornare a gareggiare. Salta dunque la partecipazione di Jorge Lorenzo al Gran Premio di Catalogna, così come quella consueta di Stefan Bradl per Honda, mentre Michele Pirro vede sfumare l’opportunità di disputare le tre gare inizialmente programmate, al Mugello, a Misano ed a Valencia.

Proprio Michele Pirro aveva rilasciato un’intervista a Motosprint in cui affermava di essere particolarmente deluso dalla decisione di cancellare le wild card e non si è risparmiato, lanciando frasi velenose anche alle squadre rivali. Il pilota Ducati infatti aveva espresso in maniera diretta i propri sospetti sulla decisione presa così in anticipo: “Honda magari vuole far pagare a Lorenzo il fatto di essere andato in Yamaha. Ma io non sono Lorenzo, che ha guadagnato e può anche stare a casa. Penso di poter dare ancora tanto alla MotoGP”.

Leggi anche:

Le dichiarazioni dell’italiano non sono sfuggite ad Alberto Puig, che ha risposto per le rime, indispettito dall’insinuazione del tester Ducati: “Mi dispiace per i commenti di Pirro, sono decisamente inappropriati, non capisco da dove vengano. Honda, come tutti i costruttori che partecipano al Campionato Mondiale MotoGP sta lavorando tantissimo in queste settimane per comprendere la flessibilità di questa stagione, a causa dell’epidemia di Coronavirus. Abbiamo avuto molti incontri per trovare un punto d’incontro fra tutti i costruttori”.

“Noi, come Honda – prosegue Puig nell’intervista rilasciata a Crash.net – abbiamo messo da parte molte cose che avremmo voluto fare in futuro in termini di evoluzione tecnica e l’abbiamo fatto per il bene di questo sport, per mantenere uguaglianza fra tutti i costruttori. Non è facile, ci stiamo adattando tutti, dall’organizzazione ai team, dagli sponsor ai piloti, ovviamente. L’obiettivo è quello di ritornare a vivere il mondiale come lo conosciamo”.

Dopo aver spiegato il lavoro svolto da Honda in accordo con le altre squadre in queste settimane particolari, Puig torna a commentare le parole di Pirro: “Dispiace molto che qualcuno che appartiene ad un team ufficiale faccia questo tipo di affermazioni in una situazione così complicata e critica per tutti. Credo che Pirro debba saperlo, in Honda rispettiamo Lorenzo. Abbiamo concluso i rapporti con lui lo scorso anno in maniera rispettosa e gli auguriamo il meglio per il futuro”.

condivisioni
commenti
Nicky Hayden, il campione rimasto umano
Articolo precedente

Nicky Hayden, il campione rimasto umano

Prossimo Articolo

MotoGP, Valentino Rossi: ecco le foto del test di Misano

MotoGP, Valentino Rossi: ecco le foto del test di Misano
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021