Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
MotoGP GP di San Marino

MotoGP | Proposta Aleix: fare le prove di partenza in griglia

Ad oggi, le prove di partenza a fine turno vengono effettuate in un punto prestabilito lungo la pista. Un esperimento in questo senso in realtà è già stato fatto a Silverstone, perché quest'anno è stato cambiato il punto della partenza. Dopo le carambole al via viste in Austria e a Barcellona, secondo il pilota dell'Aprilia potrebbe aiutare tutti ad avere i giusti riferimenti in staccata. E diversi colleghi sembrano essere concordi.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Gli ultimi due weekend della MotoGP sono stati segnati da delle maxicarambole al via. Al Red Bull Ring è successo nella Sprint, quando Jorge Martin ha dato il via ad un domino che ha finito per coinvolgere anche Fabio Quartararo, Marco Bezzecchi, Johann Zarco e Miguel Oliveira.

A Barcellona invece è stata la gara lunga ad iniziare con il botto, con Enea Bastianini che si è infilato all'interno della prima staccata, coinvolgendo ancora una volta gli sfortunatissimi Bezzecchi e Zarco, oltre alle due Ducati del Gresini Racing affidate ad Alex Marquez e Fabio Di Giannantonio.

Domenica scorsa la scena è stata "rubata" da quanto accaduto alla seconda curva, dove Pecco Bagnaia è stato vittima di un violento highside, venendo poi investito su una gamba dalla KTM di Brad Binder. Nonostante il ducatista sia stato fortunatissimo, uscendone solo con delle contusioni, l'impatto emotivo di questo incidente ha inevitabilmente finito per catalizzare l'attenzione.

Quando il Circus delle due ruote si è spostato a Misano, però, c'è stata l'occasione per tornare ad analizzare quanto accaduto al via nelle ultime gare e da parte di Aleix Espargaro è arrivata una proposta interessante: secondo il pilota dell'Aprilia potrebbe avere un senso smettere di fare le prove di partenza lungo la pista alla fine delle sessioni ed andare a farle sulla griglia di partenza, come avviene già per la Formula 1.

Ma come è già stato fatto in questa stagione a Silverstone, visto che la MotoGP si è spostata dal paddock National al Wing (lo stesso della F1) ed è stato deciso di dare ai piloti la possibilità di prendere le misure alla "nuova" prima curva. Secondo lo spagnolo, questa sarebbe una cosa da fare in ogni weekend di gara.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Credo che dovremmo fare su tutte le piste quello che abbiamo fatto a Silverstone e provare la partenza sul rettilineo, perché questo ci permetterebbe di avere dei riferimenti migliori, quindi sarebbe sicuramente d'aiuto", ha detto Aleix durante la conferenza stampa che ha aperto il weekend del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini.

Un suggerimento che è stato apprezzato anche dal suo compagno di squadra, Maverick Vinales: "Penso che potrebbe essere una cosa molto interessante, perché potrebbe aiutare a capire meglio dov'è il punto di frenata ed è una cosa importante. Non so come si potrebbe incastrare nel programma, ma sarebbe un qualcosa di molto interessante".

E anche Luca Marini sembra essere sulla stessa linea: "Provare le partenze della griglia alla fine della FP1, della FP2 e delle Prove sarebbe una buona opzione per evitare di mancare il punto di frenata giusto, ma credo che gli incidenti ci saranno sempre, perché la prima curva è l'unico momento della gara in cui puoi recuperare anche 5-6 posizioni in un colpo solo".

L'ultima constatazione del portacolori della Mooney VR46 non fa una piega, ma anche questi piccoli accorgimenti potrebbero essere utili a migliorare la situazione. Nel caso specifico di Barcellona però c'è stata una proposta interessante anche da Fabio Quartararo: "Si potrebbe spostare la partenza più avanti, perché in questo modo si arriverebbe alla prima staccata con una velocità più bassa". Come aveva fatto notare qualche collega, infatti, il tracciato catalano è l'unico del calendario in cui si arriva a mettere addirittura la quinta prima della prima curva.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Nel calendario 2024 tornano le quattro gare in Spagna
Prossimo Articolo MotoGP | Valentino Rossi riceve le chiavi della città di Tavullia

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia