Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
MotoGP GP d'Austria

MotoGP | Pol Espargaro wild card con KTM al Red Bull Ring

Pol Espargaro sarà presente al Gran Premio d’Austria, dove correrà come wild card con KTM per la seconda volta in stagione dopo il Mugello.

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Foto di: KTM

Il Gran Premio d’Austria sarà la gara di casa per KTM, che per l’occasione decide di presentarsi con i ranghi (quasi) pieni. Insieme ai due titolari Brad Binder e Jack Miller, scenderà in pista anche Pol Espargaro, che sarà presente come wild card. Dopo la presenza al Gran Premio d’Italia dello scorso giugno, il tester della Casa di Mattighofen torna a competere per un fine settimana ed è stato scelto il Red Bull Ring.

Sulla pista di casa Red Bull, Polyccio correrà il suo secondo GP da wild card di questo 2024. Al Mugello lo avevamo già visto in azione e lì ha conquistato un 14° posto nella Sprint e un 17° nella gara della domenica. Tuttavia, il risultato non è l’obiettivo del weekend stiriano per Espargaro, che porterà avanti il lavoro di sviluppo della RC16, sempre più vicina alle Ducati, finora quasi imbattibili.

L’appuntamento al Red Bull Ring, il secondo dopo la pausa estiva, rappresenterà il decimo in totale in MotoGP per Pol Espargaro. Con KTM ha disputato in totale sei weekend di gara in Austria e questo sarà il settimo (nel 2016 ha corso con la Yamaha del team Tech3, mentre nel 2012 e nel 2022 era in forza al team HRC).

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Foto di: KTM Images

Pol Espargaro, leader del progetto KTM dal suo rientro in MotoGP nel 2017, ha conquistato nel 2018 il suo primo podio al Gran Premio di Valencia, tornando poi sul terzo gradino del podio proprio in Austria nel 2020. In quell’anno si erano disputate due gare per via della pandemia e Polyccio aveva chiuso in terza posizione il secondo dei due appuntamenti, dietro a Miguel Oliveira, vincitore con la KTM del team Tech 3, e a Jack Miller, allora pilota Ducati con Pramac.

“Sono pronto a tornare!”, afferma Espargaro. “Il Mugello è stato un circuito speciale per fare il mio ritorno con Red Bull KTM, ma non c’è niente di più speciale del Red Bull Ring. Per la pista, il luogo, le persone e l’atmosfera. Per quanto questo Gran Premio significa per KTM, lo sento anche un po’ come una mia gara di casa. Ho bei ricordi delle lotte per le vittorie lì, ma, così come in Italia, l’obiettivo sarà scendere in pista con la KTM RC16 e continuare il nostro programma di test. Dovremo lavorare, ma so che il Gran Premio d’Austria sarà molto divertente”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Marquez convinto: “Posso vincere almeno un altro titolo”
Prossimo Articolo MotoGP | Binder preoccupato: "Le Ducati sembrano di un'altra categoria"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia