Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Intervista

MotoGP | Pol Espargaro: "Acosta ha uno stile di guida che non può essere copiato"

Durante il Podcast MotoGP "Por Orejas" di Motorsport.com, Pol Espargaro ha valutato l'impatto del suo compagno di marchio, Pedro Acosta, come rookie in questa stagione nella classe regina.

Pedro Acosta, Tech3 GASGAS Factory Racing

Pedro Acosta, Tech3 GASGAS Factory Racing

Foto di: GasGas Factory Racing

Pol Espargaro ha dovuto prendere una delle decisioni più importanti della sua vita nel 2023, quella di ritirarsi come pilota di MotoGP, nonostante avesse un contratto con KTM per il 2024. Uno dei motivi che hanno influenzato di più questa decisione, senza dubbio, è stato che la Casa austriaca aveva bisogno di una sella per il suo astro nascente, il pilota di Murcia Pedro Acosta. Pol capì la situazione e si fece da parte per permettere al "fenomeno" di avere la sua moto senza interrompere la carriera di Augusto Fernandez.

La vita di Pol è cambiata sostanzialmente da allora, è diventato un commentatore di successo in televisione, cosa che, inaspettatamente, lo riempie completamente dal punto di vista professionale, e può anche uccidere la malinconia dalle corse come tester KTM e facendo qualche wild card, come nell'ultimo GP d'Italia.

Una delle sue nuove sfaccettature è quella di "aiutare" Acosta il più possibile in termini tecnici e con qualche consiglio, anche se sempre meno.  Durante il Podcast MotoGP "Po Orejas", Espargaró ha parlato del Campione del Mondo Moto3 e Moto2.

"Abbiamo elogiato molto Pedro, ma dobbiamo capire che quello che ha fatto non è qualcosa di normale, non è qualcosa di naturale. Non è un pilota che arriva dalla Moto2 e ottiene risultati. Probabilmente non lo vedremo più in MotoGP per molti anni, a meno che un debuttante non salga su una Ducati ufficiale, che in questo momento ha un vantaggio rispetto alle altre moto", ha detto il pilota spagnolo.

Pol Espargaro, Tech3 GASGAS Factory Racing

Pol Espargaro, Tech3 GASGAS Factory Racing

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Quando si parla di Acosta, si esauriscono gli aggettivi, ma Pol ricorre a una similitudine molto illuminante.

"Se parlassimo in termini intellettuali, Acosta sarebbe un genio. Quello che fa Pedro non può essere copiato. L'ho visto nello shakedown in Malesia (a febbraio), nel pre-campionato, il modo in cui trasferiva i pesi della moto, come frenava, sono cose che non si possono imparare", ha assicurato.

"Con il passare degli anni ci si rende conto che i metodi di guida cambiano e che ci sono barriere che non si possono superare, che vanno oltre il talento e l'impegno. Pedro ha una metodologia di guida che non può essere copiata", aggiunge.

Un altro pilota che non ha perso tempo a sottolineare la guida dello spagnolo è stato Jack Miller, secondo il quale è impossibile replicare i movimenti di Pedro sulla moto.

"Sono d'accordo con Jack: per quanto lui, Brad (Binder) o qualsiasi altro pilota ufficiale cerchino di copiare Acosta, non ci riusciranno, è impossibile. Pedro ha un modo di guidare molto personale, un modo di girare la moto con il suo corpo che è unico".

"E io do molto valore a questo, perché ho visto Marc Marquez debuttare in MotoGP, Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo. Ma all'epoca non c'era il livello che c'è adesso. Allora c'erano quattro moto che potevano lottare per il titolo, mentre ora tutte le moto sono in grado di vincere. Ecco perché quello che sta facendo Pedro deve essere tenuto in grande considerazione. Soprattutto perché la KTM non è ancora al livello della Ducati, anche se spero che ci arrivi", ha concluso il nativo di Granollers.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Perché il GP del Kazakistan 2024 è stato posticipato?
Prossimo Articolo MotoGP | KTM svela di aver avuto contatti con Marquez e Martin

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia