Dovizioso: "Possiamo inserirci nel secondo gruppetto"

Pur essendo solo decimo in griglia, il pilota della Ducati è contento dei progressi fatti a livello di passo

Il decimo posto, per di più staccato di sei decimi dalla Ducati gemella di Andrea Iannone, che invece scatterà dalla prima fila, non può essere certamente un risultato positivo per Andrea Dovizioso. Alla conclusione delle qualifiche del Gp d'Australia però il pilota forlivese è riuscito a vedere il bicchiere mezzo pieno, sottolineando il grande passo avanti fatto a livello di sensazioni di guida tra ieri ed oggi.

"Ovviamente non sono soddisfatto della mia decima posizione, però sono abbastanza contento perché siamo riusciti a migliorare durante ogni turno: oggi pomeriggio ci siamo avvicinati a livello di passo, e potevo fare 1’30” basso girando da solo. Direi che per la gara possiamo inserirci nel secondo gruppetto" ha spiegato "Desmodovi".

Il suo ottimismo deriva dal fatto che comunque migliorarsi è sempre importante, specialmente quando si è reduci da un venerdì complicato come il suo: "Quando il weekend inizia come ieri e non riesci a fare quello che vuoi con la moto, migliorare il secondo giorno non è mai facile e quindi sono contento del lavoro che abbiamo fatto. Sicuramente mi manca ancora qualcosa per poter andare più forte, però era molto importante riuscire a migliorare e a capire bene certe cose, ed è quello che abbiamo fatto oggi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio d'Australia
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Commento