Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
MotoGP GP del Kazakistan

MotoGP | Perché il GP del Kazakistan 2024 è stato posticipato?

Il weekend del 14-16 giugno avrebbe dovuto segnare l'edizione inaugurale del Gran Premio del Kazakistan di MotoGP, che però è stato rinviato al mese di settembre.

La pista del Kazakistan per la stagione 2023 della MotoGP

Sokol International Racetrack, Kazakhstan

Foto di: MotoGP

In origine, la MotoGP avrebbe dovuto andare in Kazakistan per la prima volta nel 2023, nel tentativo di espandere ulteriormente la propria presenza in Asia.

Tuttavia, a causa dei ritardi nella realizzazione della pista, il round kazako è stato cancellato per il 2023 e riprogrammato per il 2024. Dorna Sports aveva successivamente fissato il primo GP del Kazakistan per il weekend del 14-16 giugno 2024.

Ma le gravi inondazioni che hanno colpito la regione all'inizio di quest'anno hanno costretto a rinviare il GP a tempo indeterminato, mentre si cercava una collocazione nella seconda parte del calendario.

L'opportunità si è presentata quando sono emersi dubbi sullo svolgimento del secondo Gran Premio d'India. Il 29 maggio il GP d'India è stato ufficialmente cancellato per motivi finanziari, con il promotore che ha violato il contratto con la Dorna per il 2024.

Di conseguenza, il GP del Kazakistan è stato riprogrammato per prendere il posto del GP d'India, nel weekend dal 20 al 22 settembre.

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Il GP del Kazakistan sarà ora il primo di un triplo appuntamento, con il GP dell'Indonesia che si svolgerà la settimana successiva e sarà seguito dal GP del Giappone.

Il campionato rimarrà nella regione del Pacifico per un secondo triplo appuntamento con Australia, Thailandia e Malesia tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre.

L'esclusione dell'India dal calendario 2024 comporta la cancellazione di due dei 22 appuntamenti inizialmente previsti.

L'altro era il GP d'Argentina, che avrebbe dovuto essere il terzo round della stagione all'inizio di aprile, prima di essere cancellato a causa dei tagli alle spese del governo in seguito all'elezione del nuovo presidente Javier Milei.

L'Argentina non è stata sostituita e al momento non è chiaro se tornerà nel calendario in futuro.

L'Ungheria era stata indicata come evento di riserva nella nuova sede di Balaton Park, se la MotoGP ne avesse avuto bisogno. Tuttavia, il circuito non è attualmente pronto ad ospitare eventi di questa portata, e recentemente è stato annunciato che il round del Mondiale Superbike in programma sul circuito è stato cancellato e sostituito.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Espargaro: "La downforce oggi è troppa per il corpo umano"
Prossimo Articolo MotoGP | Pol Espargaro: "Acosta ha uno stile di guida che non può essere copiato"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia