Paolo Simoncelli: "Io spero che Vale ce la faccia"

condivisioni
commenti
Paolo Simoncelli:
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
29 ott 2015, 19:24

Il papà del Sic esalta la battaglia di Sepang tra Rossi e Marquez, ma dice che l'epilogo non è stato un bell'esempio

Marc Marquez, Repsol Honda Team e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing and Marc Marquez, Repsol Honda Team
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing and Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team and Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Si è inserito anche Paolo Simoncelli nel dibattito sull'incidente avvenuto a Sepang tra Valentino Rossi e Marc Marquez. Il caso vuole che tutto questo sia accaduto proprio sul tracciato che quattro anni fa gli ha portato via il figlio Marco, ma Paolo, che oggi è diventato uno scopritore di talenti, ha fornito la sua analisi dei fatti a Il Giorno.

"La battaglia tra Vale e Marc è stata uno spettacolo supremo, per più di un giro, tra sorpassi e controsorpassi. L'epilogo brutto è un'altra cosa. È un'altra storia. Sa, l'istinto... Non si arriva a una situazione del genere se non ci sono precedenti che alimentano uno stato d'animo" ha detto Simoncelli.

Per il resto ha preferito non dare ragione all'una o all'altra parte, facendo un discorso più di esempi per i giovani: "A me i moralisti non sono mai piaciuti. Semmai, per fare un ragionamento utile, dovremmo chiederci che effetto abbia avuto su un ragazzino che comincia a gareggiare in moto l'episodio di domenica".

Per quanto riguarda la contesa finale per il titolo a Valencia, non può dimenticare che Marco fosse molto legato a Valentino, quindi ovviamente farà il tifo per lui nella lotta con Jorge Lorenzo, anche se rimontare dal fondo dello schieramento non sarà facile: "Io spero che Vale ce la faccia comunque. Può rimontare. Almeno al quinto posto risale tranquillamente, e dopo chissà...".

Prossimo articolo MotoGP