KTM: ottimismo dopo il primo test della RC16 MotoGp

KTM: ottimismo dopo il primo test della RC16 MotoGp

I tre giorni di lavoro sono filati via senza particolari intoppi, permettendo di raccogliere molte informazioni

Dopo che nella giornata di venerdì avevano iniziato a girare le prime immagini della nuova KTM RC16, scesa in pista per la prima volta al Red Bull Ring, la Casa austriaca ha scoperto le proprie carte ed ha rilasciato le prime impressioni ufficiali del debutto della moto con cui farà il suo ingresso sulla scena della MotoGp nel 2017. Le indicazioni raccolte in questi primi tre giorni di lavoro con il collaudatore Alex Hoffman sembrano positive.

"Giovedì è stato un giorno molto emozionante; non solo per me, ma anche per l’azienda e per i tanti tifosi della KTM in Austria e nel mondo. Voglio ringraziare Alex e tutto il team per la loro eccellente prestazione. Le informazioni raccolte e il fatto di aver compiuto diversi giri senza problemi ci dà molte motivazioni per le prossime tappe di questo lungo cammino verso la griglia 2017 della MotoGp" ha detto il direttore motorsport Pit Beirer.

Soddisfatto anche il direttore tecnico Sebastian Risse: "C'era molta tensione e la pressione sulla squadra era tanta. In realtà tutto è andato bene e abbiamo raccolto diversi dati che ci fanno essere ottimisti per il futuro sviluppo della RC16. Anche se siamo ancora all’inizio, questi tre giorni sono stati molto positivi e costruttivi per noi".

Il pilota, infine, ha fatto capire la sua gioia per aver partecipato a questo debutto storico: "Che cosa posso dire? Basta controllare la mia tuta e stivali. Sono come nuovi. Ho un grande rispetto per quello che KTM ha raggiunto in un lasso di tempo estremamente breve. Penso che lo dimostra non solo l’espressione del mio viso, ma la soddisfazione di tutti coloro che hanno lavorato con tanta professionalità ed entusiasmo".

Entro la fine dell'anno è previsto un primo test anche per l'altro collaudatore entrato da poco a far parte del progetto, ovvero il finlandese Mika Kallio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alex Hofmann
Articolo di tipo Test