Niente da fare per Miller: deve saltare i test di Sepang

"Jackass" non ha ancora recuperato dalla frattura di tibia e perone rimediate allenandosi con la moto da cross

Niente da fare per Jack Miller: l'australiano sarà obbligato a saltare la sessione di test inaugurale della stagione 2016 della MotoGP, che andrà in scena da lunedì a mercoledì sul tracciato malese di Sepang.

Un paio di settimane fa il portacolori della Marc VDS è stato vittima di un incidente mentre si allenava con una moto da cross, procurandosi la frattura di tibia e perone della gamba destra.

Infortuni che lo hanno costretto a sottoporsi anche ad un intervento chirurgico, con il rischio appunto di non recuperare in tempo per i primi giorni di febbraio. Nonostante la fisioterapia stia andando per il meglio, "Jackass" ha deciso di saltare la Malesia e lavorare per presentarsi al meglio al secondo collaudo stagionale, fissato per il 17 febbraio nella "sua" Phillip Island.

"E' un peccato che Jack non sia in grado di scendere in pista a Sepang, ma siamo fiduciosi che avrà recuperato abbastanza da unirsi a noi a Phillip Island per il secondo test pre-campionato" ha confermato il team principal Michael Bartholemy.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jack Miller
Team Marc VDS Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag TEST, sepang