MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
19 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
75 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
82 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
131 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

MotoGP, Mugello, Libere 4: riscossa Yamaha con Quartararo e Vinales, ma Rossi è 12esimo

condivisioni
commenti
MotoGP, Mugello, Libere 4: riscossa Yamaha con Quartararo e Vinales, ma Rossi è 12esimo
Di:
1 giu 2019, 12:13

Il francesino e lo spagnolo saltano davanti a Marquez proprio nel finale, anche se la differenza tra le M1 e la Honda nel T4 è tanta. Attardate le due Ducati ufficiali, ma nella top 10, mentre Valentino è sempre 12esimo.

E' arrivata la riscossa delle Yamaha nella quarta ed ultima sessione di prove libere del GP d'Italia di MotoGP, ma probabilmente non di quella che avrebbero voluto i tanti tifosi assiepati sulle colline del Mugello.

A piazzare la doppietta delle M1, maturata proprio sotto alla bandiera a scacchi, sono stati infatti Fabio Quartararo e Maverick Vinales, con il francesino del Team Petronas che ha girato in 1'46"799, precedendo di 78 millesimi lo spagnolo della squadra ufficiale.

Alle loro spalle c'è la Honda di Marc Marquez, che ha regalato qualche svarione tra il Correntaio e le Biondetti, ma ha dato ancora una volta la sensazione di essere quello messo meglio a livello di passo. Ma soprattutto il problema delle Yamaha è che perdono circa 0"4 nell'ultimo settore, quindi il motore potrebbe essere un grande handicap in gara, quando le moto sono tutte vicine.

Quarto tempo per la Suzuki di Alex Rins, che quindi sarà uno degli osservati speciali nella Q1, mentre bisogna scendere fino al quinto posto per trovare la migliore delle Ducati, che è quella di Jack Miller. Le due moto ufficiali invece non hanno brillato particolarmente, con Danilo Petrucci ottavo (ha provato il coperchio del cerchio posteriore) proprio davanti ad Andrea Dovizioso. C'è da dire che comunque il loro ritardo è di circa mezzo secondo.

Top 10 anche per Franco Morbidelli, decimo con la seconda Yamaha del Team Petronas, davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro. All'appello è un po' mancata invece la KTM del fratello Pol, solamente 15esimo dopo essere stato nel top 10 in ognuna delle tre sessioni precedenti. Top 10 che invece "ospita" le due Honda LCR, con Cal Crutchlow sesto e Takaaki Nakagarmi settimo.

La nota dolente, ancora una volta, è quindi Valentino Rossi: anche a livello di passo il "Dottore" non è riuscito a portarsi sul livello dei migliori e si è dovuto accontentare del 12esimo tempo, staccato di ben 808 millesimi dalla M1 di Quartararo. Attardati nuovamente anche Jorge Lorenzo ed Andrea Iannone. Da segnalare anche la scivolata di cui si è reso protagonista Karel Abraham all'Arrabbiata 1, fortunatamente senza particolari conseguenze.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 France Fabio Quartararo Yamaha 15 1'46.799     176.799
2 Spain Maverick Viñales Yamaha 15 1'46.877 0.078 0.078 176.670
3 Spain Marc Márquez Alenta Honda 13 1'46.960 0.161 0.083 176.533
4 Spain Alex Rins Suzuki 12 1'47.160 0.361 0.200 176.203
5 Australia Jack Miller Ducati 12 1'47.266 0.467 0.106 176.029
6 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 14 1'47.279 0.480 0.013 176.008
7 Japan Takaaki Nakagami Honda 14 1'47.291 0.492 0.012 175.988
8 Italy Danilo Petrucci Ducati 12 1'47.294 0.495 0.003 175.983
9 Italy Andrea Dovizioso Ducati 12 1'47.302 0.503 0.008 175.970
10 Italy Franco Morbidelli Yamaha 14 1'47.457 0.658 0.155 175.716
11 Spain Aleix Espargaro Aprilia 14 1'47.464 0.665 0.007 175.705
12 Italy Valentino Rossi Yamaha 13 1'47.607 0.808 0.143 175.471
13 Italy Michele Pirro Ducati 9 1'47.614 0.815 0.007 175.460
14 Italy Francesco Bagnaia Ducati 11 1'47.817 1.018 0.203 175.130
15 Spain Pol Espargaro KTM 11 1'47.826 1.027 0.009 175.115
16 Spain Joan Mir Suzuki 13 1'47.965 1.166 0.139 174.890
17 Portugal Miguel Oliveira KTM 14 1'48.023 1.224 0.058 174.796
18 Spain Jorge Lorenzo Honda 15 1'48.094 1.295 0.071 174.681
19 Italy Andrea Iannone Aprilia 14 1'48.102 1.303 0.008 174.668
20 Spain Tito Rabat Ducati 14 1'48.103 1.304 0.001 174.666
21 France Johann Zarco KTM 12 1'48.167 1.368 0.064 174.563
22 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 14 1'48.814 2.015 0.647 173.525
23 Czech Republic Karel Abraham Ducati 7 1'48.979 2.180 0.165 173.262
Prossimo Articolo
LIVE MotoGP, GP d'Italia: Libere 4 e Qualifiche

Articolo precedente

LIVE MotoGP, GP d'Italia: Libere 4 e Qualifiche

Prossimo Articolo

MotoGP, Mugello: Marquez beffa Quartararo e si prende la pole, disastro Rossi!

MotoGP, Mugello: Marquez beffa Quartararo e si prende la pole, disastro Rossi!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Sotto-evento FP4
Location Mugello
Autore Matteo Nugnes