Marquez dovrebbe utilizzare un manubio modificato

La Honda potrebbe aiutarlo con un supporto per la mano infortunata la scorsa settimana in mountain bike

Jorge Lorenzo non è il solo big della MotoGp arrivato a Motegi fresco di infortunio. Anzi, delle due, è peggiore la condizione in cui si presenta al via del Gp del Giappone Marc Marquez. Il pilota della Honda si è fratturato il quinto metacarpo della mano sinistra mentre si allenava in mountain bike ed è stato anche operato per questo.

Durante la conferenza stampa di oggi, "El Cabronsito" ci ha infatti tenuto a precisare che la sua situazione è un differente da quella del rivale della Yamaha: "Il mio infortunio è leggermente diverso da quella di Jorge, anche perchè l’osso si è rotto nel mio caso; fino a quando non salirò in moto non potrò dire di più e credo che apporteremo qualche modifica al manubrio, ma mi sento già meglio rispetto ai primi giorni".

Se non altro, nel suo caso, il non essere più in corsa per il titolo gli mette addosso un po' di pressione in meno: "Ovviamente non penso più al Campionato già da Silverstone. Peccato per Aragon perché mi sentivo fiducioso di poter lottare per la vittoria. Queste tre gare di fila saranno difficili per la mia condizione, cercherò di gestirla al meglio e fare la differenza fino alla fine della stagione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio del Giappone
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Preview